Mare nostro



                                                                           Mare disegnato all'orizzonte.
                                                         Specchio di un cielo lontano.




                                                                           Mare caldo dei raggi del sole
                                                          che posa al calar della sera.


                                                                            
                                                                                   Mare odoroso di sale
                                                            e sudore di gente che torna.




                                                                             Mare incupito dall'ombra,
                                                    profondo e segreto di  abissi e misteri.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

L’ombra di Peter Pan

Il cielo stellato (poesia)