Animali in campagna elettorale

Ormai la politica è spettacolo: le parole sono spot di persuasione e le immagini devono affascinarci o ancor meglio commuoverci.
Senza esclusione di colpi e, tenuto conto del fatto che gli italiani amano gli animali  (infatti non si spiegherebbero diversamente certi risultati elettorali) ecco che giungono i buoni: brave persone impegnate per i diritti degli amici a quattro zampe.

Ad aprire le danze il nostro solito Berlusconi  (sarà stato consigliato da qualche esperto di marketing?)


Al seguito Mario Monti, ispirato in trasmissione televisiva:


Ed infine un rappresentante sindacale degli sfortunati protagonisti della vicenda:


Noi aderiamo al sindacato ...

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

L’ombra di Peter Pan

Il cielo stellato (poesia)