Berlusconi e le donne



Ebbene sì, stamattina, come altri esponenti politici, anche Berlusconi è andato a votare: il suo  voto non è segreto, tutti sanno chi è il suo idolo e tuttavia il dovere dell'urna (che pure è un sostantivo femminile, ovvero nome comune di cosa in analisi grammaticale, ma non quella cosa, un'altra cosa, vi dico!) appunto il dovere dell'urna non è stato privo di sorprese.
Il cavaliere si picca di essere amato dalle donne, che giura di non avere mai pagato, tranne la moglie (che invece pare si faccia pagare profumatamente) ma non le escort: quelle dice di non averle pagate (gli avrà fatto qualche promessa: in questo è un artista) almeno per le prestazioni sessuali, per le testimonianze in tribunale non si è capito bene ...


Che ci volete fare? Lui è così: ma oggi, nel seggio di via Scrosati dove si era recato per votare, lui stesso sarà stato sorpreso quando ha visto avvicinarsi queste tre ragazze, che (evidentemente eccitate dalla sublime visione) hanno cominciato a denudarsi ... così nel seggio ...

Che gli farà alle donne lui? Fatto sta che le protagoniste appartengono al gruppo Femen e sono straniere.
Si sono spogliate per esibire sui corpi nudi la scritta:
                                                          BASTA BERLUSCONI!
Qualcuno dice che abbiano cercato di attaccarlo, ma non avevano intenzioni amorevoli a quanto pare ed infatti sono state fermate dalla polizia, mentre Berlusconi, avendola scampata bella, ha ripreso il buon umore  e pare volesse insegnare a sorridere alla scrutatrice del seggio.

Questa è la cronaca: Allah è grande e Maometto (ma anche Silvio) è il suo profeta ...

Commenti

  1. Ti ringrazio della tua visita e del tuo apprezzamento, Monica: ne sono onorata. Ho visitato il tuo sito e ti faccio a mia volta i miei complimenti. Ciao!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari