Per gli innamorati (poesia)


Sicché siete innamorati, eh? E vi state dando da fare da ancor prima che sorgesse l'alba per l'amor vostro ... gli/le avete portato la colazione a letto con cornetti fragranti e profumati: erano ancora caldi (loro) ed avete preparato il cappuccino con la schiuma e la spolveratina di cacao ... che tenerezza! Poi? Cos'altro avrete combinato? Il regalo giusto ce l'avete? E, soprattutto di questi tempi, avevate messo da parte abbastanza per comprarlo? E gli/le è piaciuto? Ed è stato/a altrettanto attento/a con voi? Già, lo so, qui casca l'asino. Non ve ne abbiate a male: proprio per voi ho giusto una romantica poesia che farà al caso vostro!





Menzogna
Amami
e resterò,
raccolta sulle tue ginocchia,
le palpebre appena schiuse,
la nuca esposta
all’odore umido del tuo fiato,
adagiata sicura
sul timbro pulsante
del tuo petto.

Saprò poi
rinnegarti,
a suo tempo.



Commenti

Post più popolari