Sicurezza in internet: Facebook sotto attacco degli hacker



La comunicazione viene data dallo stesso Facebook: il mese scorso sembra vi sia stato un attacco informatico, ma, da quanto dichiarato non risultano prove che confermino la compromissione del profilo degli utenti.
Su facebook sono registrate in tutto il mondo oltre un miliardo di persone ed i dati di registrazione sono senz'altro da considerarsi "dati sensibili".
Sembra che siano stati "contagiati" con un codice "maligno" i pc portatili di alcuni dipendenti e che poi il "contagio" si sia diffuso al sistema. Nel momento in cui facebook rende pubblica la notizia dichiara anche che  è stata portata a termine una operazione di "bonifica" e, tuttavia, se qualcuno avesse realmente attinto alla banca dati di fb, cosa dovrebbero fare gli utenti per proteggersi?
Dicono che: "non ci sono prove che gli utenti siano stati compromessi", ma sembra di capire che non ci sono prove neanche del contrario ...
Circa due settimane fa vi erano stati  analoghi attacchi di pirateria informatica su Twitter, dove sembra siano stati violati i dati di 250.000 utenti.
Ora ci si aspetta che venga spiegato a tutti in che modo i  dati personali potrebbero essere usati e quali danni potrebbero eventualmente conseguirne per gli utenti.

Commenti

Post più popolari