Un 23 marzo tutto da ridere (forse)

Sempre ricoverato al San Raffaele (che non si capisce a questo punto se sia proprio un ospedale o un bunker, ovvero un ospedale con annesso bunker) Berlusconi riceve ed organizza i suoi fautori per la protesta di piazza prevista il 23 marzo:  pullman, bandierine, rinfreschi ed anticipi del rimborso IMU (perché no?).
Insomma un macello.

Nel frattempo Napolitano, che ancora vorrebbe sforzarsi di conservare un minimo di serietà e dignità istituzionale, avendo già condannato l'inaccettabile invasione dei parlamentari PDL al palazzo di giustizia di Milano, ha scritto a Repubblica per chiarire che non intende "fare scudo" a nessuno, né proteggere chi ha commesso reati dal giudizio  dovuto.
Non possiamo prevedere come il presidente vorrà esprimersi in merito a questa ulteriore e grave provocazione contro le istituzioni dello stato.

Grillo sbraita che Berlusconi è ineleggibile, essendo, peraltro, già condannato.
Il PD ha fatto già sapere fin da subito, che se pure Berlusconi entra in parlamento può essere giudicato, e se gli atti risultano fondati, si darà comunque l'autorizzazione a procedere.

Come replica Berlusconi a tutto questo (sempre molto attivo nel suo bunker, malgrado i malanni certificati)?
La manifestazione del 23 marzo: ecco la risposta!
Ed il significato del messaggio (che non si trova su google traduttore) invece quale sarà?
Credete voi possa contenere questo messaggio una valenza fortemente intimidatoria (della serie: sono in grado di muovere masse di gente e creare disordini di piazza se mi toccate)?
Credete voi che un risvolto simile fosse presente anche nella "pacifica" invasione del palazzo di giustizia portata a compimento dai parlamentari  pidiellini?
Credete voi che l'intimidazione mirata all'attacco ed al rovesciamento dell'ordinamento della repubblica con la sua suddivisione ed indipendenza dei tre poteri (legislativo, esecutivo e giudiziario) possa essere interpretata come una manovra  eversiva?
Ma cosa credete?
Smettetela di pensare: finirete per prendervi un esaurimento nervoso!

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Cercami (poesia)

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia