29 uomini abusano di una ragazzina di 13 anni

                                                                                                           12/04/2013

Una notizia dell'ANSA di ieri parla del caso di una ragazzina di 13 anni che vive in Turchia in una tale condizione di sfruttamento ed intimidazione da subire l'abuso di 29 uomini senza trovare la capacità ed il coraggio di parlarne.
La ragazzina frequenta la scuola ed è proprio qui che un'insegnante è riuscito a guadagnarne la fiducia ed ad indurla a confidarsi.
Poco più che una bambina, la vittima non osava parlare con nessuno, spaventata dalle minacce dei violentatori.
La polizia ha arrestato 29 persone tra le quali un poliziotto nella località di Golcuk , zona occidentale della Turchia.

Sembra che dopo l'India la Turchia si aggiudichi il triste primato di paese pericoloso per le donne: qui, infatti, la frequenza degli episodi di violenza risulta aumentata del 400% negli ultimi dieci  anni, benché il dato potrebbe risultare falsato dal fatto che prima di dieci anni fa il fenomeno doveva essere pressoché completamente sommerso. L'aumento del numero di denunce in un certo senso rappresenta addirittura un dato positivo.

Sulla triste vicenda non è dato al momento conoscere altri dettagli: non sappiamo, ma è probabile che gli abusi siano avvenuti e reiterati in diversi  momenti,  che possano essere riferiti ad uno o pochi  episodi estremamente brutali  rimane molto difficile anche solo da immaginare, in verità.
Sappiamo solo che la ragazza non riusciva a  parlarne perché assediata dalla minaccia non solo degli  stupratori, ma di tutta la società in cui vive.
La "cultura" locale penalizza fortemente le donne, ne scoraggia il riscatto e vuole piegarne il coraggio.
La pena che pagano queste cosiddetti "uomini" per avere distrutto fisicamente e psichicamente una preadolescente che appena poteva iniziare ad  affaccirsi alla vita è vergognosamente minima.





Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

L'egemonia del Lombardo-Veneto: domani il referendum