80 morti il bilancio provvisorio del terremoto in Iran

                                                                                                                      16/04/2013

Al momento non è possibile avere un bilancio definitivo delle vittime della violenta scossa di terremoto di magnitudo 7,8 (scala Richter) che ha colpito il sudest dell'Iran nella zona di confine col Pakistan, radendo al suolo la città di Hiduch, un piccolo centro con circa 1000 abitanti. 
Il bilancio provvisorio è di almeno 81 morti.
l'Iran è un territorio a forte rischio sismico che già in passato è stato colpito da diversi terremoti: l'ultimo la settimana scorsa nella provincia di Bushehr ha causato 39 morti.

La scossa attuale è la più potente verificatasi negli ultimi 40 anni ed è stata avvertita anche in India e negli  emirati arabi. I soccorsi risultano complicati trattandosi di una zona dove vi sono piccoli villaggi distribuiti tra le valli e le zone collinari: nella zona le case sono per lo più costruite con mattoni di fango.
Anche in questo caso, come la scorsa settimana, non vi sono stati danni alla centrale atomica iraniana, secondo quanto dichiarato dalla "Rosatom" (l'ente russo per l'energia nucleare).



Commenti

Post più popolari