La carezza del papa alle donne

                                                                                                                  03/04/2013

Oggi nella sua udienza generale il papa ha espresso parole di apprezzamento e valorizzazione del ruolo delle donne, quali prime testimoni del cammino di fede.
"Le donne sono le prime testimoni della resurrezione" dice il papa e rileva che questo compito viene loro assegnato per la prima volta dal vangelo perché all'epoca presso la civiltà ebraica, alla donna non veniva riconosciuta capacità di testimoniare.
In effetti il papa collega questo primo ruolo di "testimonianza" con ciò che da sempre rappresenta il compito femminile di educazione e cura della famiglia, in quanto esorta le donne a proseguire in questa testimonianza di fede quando esse siano madri e nonne.
In queste parole il papa Francesco ha certamente dimostrato di comprendere l'importanza del lavoro femminile nella trasmissione del tipo di religiosità e di etica che viene assimilato dalle giovani generazioni.
Anche ai giovani sono state dedicate parole di incoraggiamento perché essi rappresentano la speranza di un avvenire migliore: "Portate avanti questa certezza, il Signore è vivo e cammina (...) darà speranza a questo mondo invecchiato per le guerre (...)".


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il bambino epilettico a scuola