Muore Juan José Bigas Luna, artista dell'eros

                                                                                                                          06/04/2013
Artista spagnolo, nativo di Barcellona, muore oggi del male del nostro secolo, stroncato dal cancro, dopo una lunga e combattuta malattia.
Bigas Luna ha esordito come designer e solo dopo i primi successi in questo campo si è dedicato alla macchina da presa: cortometraggi, lungometraggi  fino al suo capolavoro: "Le età di Lulù" del 1990.
Nel 1992 vinse il leone d'argento alla mostra di Venezia con il film "Prosciutto prosciutto".
L'erotismo rappresentato nelle sue opere cominciò nel tempo ad indulgere  ad alcuni aspetti di perversione ed il film "Bambola" che rappresentava reiteratamente scene di stupro venne unanimemente criticato e condannato.
Bigas Luna aveva 67 anni, è  morto nella sua casa a Terragona.
Malgrado la malattia stava continuando a lavorare ad un adattamento cinematografico "Mecanoscrito del segundo origen" un romanzo di Manuel De Pedrolo.


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il bambino epilettico a scuola