Napolitano conferisce l'incarico di governo ad Enrico Letta

24/04/2013

Nella tarda mattinata, meglio dire nel primo pomeriggio di oggi è stato confermato quanto era nell'aria già da alcune ore: il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha conferito ad Enrico Letta, vicesegretario del PD, il pieno incarico per la formazione del nuovo governo.
Letta ha accettato "con riserva", ma la notizia sembra sia stata accolta favorevolmente dalle diverse forze politiche, perfino dalla Lega, con l'unica eccezione del M5S.
"Non ci sono alternative al successo" afferma Napolitano e Letta: "Il mio grande impegno sarà far sì che da questa vicenda possa uscire una politica italiana diversa con riforme istituzionali per ridurre il numero dei parlamentari, cambiare il bicameralismo e una nuova legge elettorale".
Per le consultazioni: "Cercherò di utilizzare il più breve tempo possibile: spero di tornare presto a sciogliere la riserva".
Non resta che attendere per verificare cosa avverrà nei prossimi giorni.
I mercati nel frattempo hanno già risposto favorevolmente fin dal giorno successivo alla rielezione del presidente Napolitano, puntando evidentemente sulla prossima stabilità politica dell'Italia.


OkNotizie

Commenti

  1. Infatti ... vediamo: non si sa mai, magari dovremo ricrederci sul nostro pessimismo ... magari!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari