Squinzi: esaurito il tempo, è necessario il governo ora!

                                                                                                           10/04/2013

Parla il presidente della Confindustria, Giorgio Squinzi, al margine della fiera del mobile di Rho:
"C'è il rischio di non agganciare la ripresa che ci sarà in Europa nella seconda parte dell'anno (...)"
" ... C'è bisogno di uomini di buona volontà che si rendano conto che la situazione economica del paese è drammatica"
"Non c'è più tempo da perdere, il tempo è scaduto"

La produzione industriale continua a scendere ed a Febbraio ha registrato un calo pari al -3,8% su base annua, le maggiori flessioni sono registrate nel settore dei beni strumentali (-9,4%) e dell'energia (-8,9%) per la produzione di autoveicoli il calo arriva a -16,6% sempre su base annua. Questi i dati rilevati dall'Istat.

Il presidente della Confindustria vuole scelte più coraggiose, lo spiega riferendosi al decreto per sbloccare i fondi delle pubbliche amministrazioni per il pagamento delle imprese, ci si aspettava di più: "Se non tiriamo fuori il coraggio il paese continuerà ad essere in grandi difficoltà"

Commenti

Post più popolari