La ricetta della domenica: tortino di zucchini e patate.

26/05/2013

Allora, cari miei oggi è domenica e perciò non vi salverete: la domenica è il giorno della ricetta! 
Lo so, lo so che le malelingue vanno dicendo che io sono la cuoca della domenica (bisogna sopportare anche questo!) ma io non demordo ...
Allora: ho intenzione di proporvi un secondo piatto gustoso che forse (e sottolineo: forse) vi aiuterà a propinare un pò di verdura ai vostri bambini, che (come del resto ogni bambino che si rispetti) non ne vogliono sapere né punto, né poco. 
La pietanza è sana, non si frigge nulla, ma richiede un minimo  impegno da parte vostra.

Allora voi volete preparare un tortino di zucchini e patate. Vi occorrono: zucchini, patate, uova, parmigiano grattugiato, qualche sottiletta di emmental, pizzico di sale (anche pepe, se non si tratta di bambini).
Bene: bollite le patate intere fino a lessarle (circa un'ora) in un'altra pentola bollite gli zucchini (la cottura è molto più breve: meno di mezz'ora).
Lasciate raffreddare le verdure bollite. Sbucciate le patate e tagliatele a dadi o pezzetti purchessia, tagliate gli zucchini a rotelle non troppo sottili, sbattete le uova ed aggiungetevi un pizzico di sale ed abbondante parmigiano, mescolatevi patate e zucchini tagliati.
Foderate un ruoto con carta da forno (in subordine: imburrate e cospargete con pangrattato) versatevi dentro il composto e disponete le sottilette sulla superficie.
Infornate, diciamo 180°C fino a completa fusione e doratura della superficie, controllate che la cottura sia completa all'interno: l'uovo deve essere cotto. Sfornate e lasciate raffreddare un poco: scodellate e tagliate a fette. State tranquilli è buono ed è sano: potete darlo ai bambini. Buon appetito!

Commenti

Post popolari in questo blog

Verdure imbottite (ricetta)

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

Il cielo stellato (poesia)