Tramonta il sole

                                                         04/05/2013


A volte all'imbrunire, quando è bonaccia, la superficie del mare non è neanche increspata, ma appena animata da onde piccole e lunghe, così lisce e lente da dare l'impressione che siano dense e compatte come olio, invece che acqua.  Così su di esse scivolano  più veloci i pensieri nella vertigine di questo ciclo di ritorno  quasi impercettibile e vanno verso la luce, che li attrae risucchiandoli all'orizzonte dove si  smarriscono e giocano a  nascondersi ed occhieggiare in un riverbero di luce di un rosso arancio, nell'incupirsi di un tinta d'azzurro e d'un bianco rosato, finché il profilo dei monti e della costa sprofonda nel nero della notte.

Commenti

Post più popolari