Violenza contro le donne: trentunenne sfigurata con l'acido

                                                                                                                     10/05/2013

Una donna di 31 anni è stata sfigurata con l'acido a Vicenza: due uomini incappucciati hanno bussato alla porta di casa sua e quando lei ha aperto l'hanno prima immobilizzata e quindi costretta a versarsi addosso l'acido con una bottiglia. La donna aveva ricevuto messaggi minatori: foglietti lasciati nella cassetta postale, per cui ieri sera si era recata alla polizia per sporgere denuncia contro ignoti.
Attualmente ricoverata in ospedale e da poco uscita dal reparto di rianimazione: le abrasioni sono superficiali.

Un episodio analogo è avvenuto una decina di giorni fa quando con tecnica simile è stata sfigurata l'avvocatessa di Urbino Lucia Annibali: anche in quel caso l'uomo era incappucciato ed ha bussato alla porta: l'esecutore materiale ed il mandante di questo primo delitto sono già stati assicurati alla giustizia, sicché pare che i persecutori delle donne stiano assimilando una nuova moda ...



  OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il bambino epilettico a scuola