Emergency a Livorno: la salute è un diritto di tutti

27/06/2013


Oggi a Livorno si è aperta l'assise di Emergency: una iniziativa tra il culturale ed il politico  nel cui ambito si intende confrontarsi sullo "stato dell'arte" ovvero sulla situazione che riguarda i problemi di salute, povertà e lavoro in Italia. Gino Strada, il fondatore di Emergency, ha dichiarato nel presentare l'iniziativa che in Italia è in corso una guerra spietata contro i poveri, per cui l'organizzazione medica che da anni soccorre le vittime dei paesi dove si combattono guerre, oggi sente di dover in qualche modo intervenire anche qui da noi. Sarà tra gli ospiti anche Stefano Rodotà:  gli incontri iniziano questa sera e si ripeteranno venerdì e sabato. L'iniziativa titola: "La salute è un diritto di tutti" e senza dubbio si tratta di un argomento di grande attualità. La spesa sanitaria in Italia, infatti, è tra le più basse del mondo occidentale: il record negativo nel calo di spesa sanitaria lo abbiamo avuto nel 2011 con un - 1,9% rispetto all'anno precedente e la tendenza alla riduzione continua. Gli italiani  sono il popolo più longevo d'Europa, ma molte persone risparmiano, se non sui farmaci essenziali, su altre cose come ad esempio le cure dentistiche ai bambini,   inoltre i ticket sanitari sono diventati non accessibili per vari tipi di prestazioni mediche alle fasce di popolazione economicamente più deboli.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

L’ombra di Peter Pan

Il cielo stellato (poesia)