Accordi musicali (poesia illustrata)

21/07/2013
                                                         (disegno originale di Patrizia Ascione)

Possiamo anche lasciarci andare al fluire della musica e liberare il ritmo del nostro tempo  dalle catene dei quadranti e dalla minaccia delle lancette affilate come spade. Permettere che tutto scorra un pò come vuole: il tempo non è solo una convenzione, è soprattutto una percezione tutta nostra, che cambia con le persone,  lo stato d'animo e la situazione del momento. Il tempo non è uguale per tutti: ciascuno ha il suo, ma spesso questo lo dimentichiamo, intrappolati come siamo negli obblighi della nostra routine quotidiana e forse  soprattutto angosciati come siamo dal timore di perdere il controllo. 
Cosa accadrebbe se perdessimo il controllo?
Solo chi realmente si fida di se stesso può rischiare di perderlo ...
Provare a fidarsi: abbandonarsi a se stessi con la stessa incosciente sicurezza di un bimbo nel grembo materno, è un rischio, certo. Anche allora lo era ....




Accordi musicali

Un istante
annienta il tempo,
come una emozione sopita,
ma viva,
che dipana un filo annodato.
Un grumo  sull'anima.
Dispiegandosi
respira il suo cielo aperto,
palpitando
in leggere folate di vento.
Gocce di note,
schizzi umidi
sul viso e le mani
ad impregnare lo sguardo.
Quanto stupore
contiene un sorriso,
quanti carati
una lacrima,
quanti sentieri
un ricordo,
quanti tormenti un pensiero
e l'attesa
dimenticata in un canto,
ancora
scandisce
il trascorrere di ogni momento.

Commenti

Post più popolari