Il pasticcio diplomatico Ablyazov: Alfano sapeva ...

17/07/2013


Oggi il quotidiano Repubblica pubblica una intervista al dimissionario Giuseppe Procaccini, capo gabinetto del ministro dell'interno Alfano: Procaccini risponde ad alcune domande e, benché abbia rinunciato alla carica, non sembra sia proprio del tutto rassegnato a funzionare da unico capro espiatorio.
Quello che Procaccini dichiara è che egli stesso ha incontrato l'ambasciatore Kazako il  28 maggio, avendone ricevuto richiesta dal ministro dell'interno! Evidentemente quindi Alfano era al corrente dell'incontro, avendone dato egli stesso disposizione. 
Procaccini spiega che le uniche informazioni ricevute dall'ambasciatore riguardavano la ricerca di un pericoloso latitante, Ablyazov, per cui egli si limitò ad incaricare della cosa  il Dipartimento di pubblica sicurezza. Riferì ad   Angelino Alfano, ma solo verbalmente, il giorno 29 maggio.

Nessuna comunicazione gli fu data in merito alla esistenza ed al destino di Alma Shalabayeva e della sua bambina di 6 anni: seppe che il ricercato non era stato trovato e ne trasmise comunicazione al ministro, mentre della donna e della sua espulsione dichiara di avere appreso notizia dai giornali!
 Procaccini ignorava (secondo la sua dichiarazione) che Ablyazov fosse un dissidente, sicché afferma di avere ora chiesto le dimissioni unicamente per il bene del  paese, ma non perché ritenga di avere qualcosa da rimproverare alla propria coscienza.
L'ex capo gabinetto nega di avere ricevuto alcuna comunicazione dal consigliere d'ambasciata kazako il 31 maggio prima della partenza del volo che riportò Shalabayeva in Kazakistan, benché risulti che il funzionario kazako abbia cercato di contattarlo ...

Il segretario del PD, Epifani, ritiene che se venisse appurato che il ministro Alfano era al corrente della situazione,  questi dovrebbe senz'altro dimettersi ...

Difficile immaginare una buona  tenuta del governo in una eventualità del  genere ...




  OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco: il penoso spettacolo delle spiagge invernali

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

La giornata FAI d'autunno: cosa c'è da vedere a Napoli

Abbracciami (poesia)

Torre Del Greco: stalker a 19 anni