Pubblicità, manipolazione, plagio mentale e censura della rete: tutti i segreti di Scientology svelati dalla BBC

19/07/2013


La notizia, ripresa oggi dal Corriere della Sera, è stata pubblicata il 17 luglio sul sito della  BBC e riguarda una denuncia alla opinione  pubblica, dello scorso mese da parte di attivisti del controllo del diritto digitale, collegati alla EFF (Electronic Frontier Foundation) per tutto ciò che è stato perpetrato e portato avanti dalla Chiesa Scientology nel corso degli anni al fine di manipolare la rete, censurare le voci di critica e dissenso e pubblicizzare positivamente la propria fondazione.
La storia per quanto riguarda la rete inizia nel maggio 1994, quando una esponente della setta, Elaine Siegel, si rivolge ad alcuni adepti, via mail, chiedendo di pubblicare settimanalmente, ma anche più di frequente "se fa piacere" espressioni e note positive sul gruppo religioso. Si tratta di un periodo in cui internet non è ancora così capillarmente diffuso, ma la Siegel ha lanciato in questo modo una buona campagna pubblicitaria gratuita, che a suo dire, aveva lo scopo di controbilanciare alcune voci negative e di critica che si andavano diffondendo sull'operato di Scientology.

In seguito i vertici della setta sono riusciti a tacitare le voci di critica, dissenso e soprattutto denuncia da parte dei fuoriusciti dai loro gruppi, che raccontavano cosa realmente accade all'interno di quella chiesa, pubblicandone documenti per motivare e fondare i propri giudizi di condanna. Verso la fine degli anni '90 queste persone sono state perquisite ed i loro materiali sequestrati dalla polizia.
I contenuti di questi documenti segreti dovevano essere (evidentemente) assai poco edificanti e niente affatto positivi: Scientology infatti si attivò immediatamente  per pretendere da Google la rimozione dei contenuti di critica, col pretesto della "violazione di copyright".
La digital millenium copyright act  (DMCA) è una legge statunitense del 1998, che dà ai detentori di copyright la possibilità di chiedere la rimozione di contenuti di cui si possiedono i diritti: in questo modo Scientology è riuscita a tacitare tutte le critiche argomentate da fatti ed espresse da chi ne aveva cognizione di causa ed era in grado di esibire una documentazione in merito.
Furono cancellate migliaia di pagine e di account: sopravvive il sito xenu.net, che, essendo nato in Norvegia, non è sottoposto alla legge americana.

Nel 2009 Wikipedia ha assolutamente  escluso i membri della organizzazione Scientology dai "contributors", tali e tante erano le manipolazioni che gli esponenti della chiesa mettevano in atto come modifica di contenuti, pur di eliminare tutto ciò che poteva risultare come critica o pensiero non conforme alla loro "religione". 
Si è trattato del primo divieto ufficiale di Wikipedia diretto ad  una organizzazione!

Cosa è realmente Scientology e cosa rappresenta? Scientology è una setta "religiosa" nata dalla fantasia di uno scrittore di fantascienza (Ron Hubbard) e fondata a Los Angeles nel 1950: la teoria basilare, ovvero i dogmi rivelati consistono nella credenza che l'uomo contenga l'anima dei Thetan, creature immortali che costruiscono l'universo, ma che il mondo sia stato invaso da forze oscure (engram) e le persone quindi possono essere purificate solo attraverso una terapia intensiva (dianetics) che (guarda caso) è molto costosa, per cui i santoni della chiesa si aspettano cospicue donazioni dai loro adepti.

Scientology è nota anche per la capacità di adescare persone psichicamente fragili come i tossicodipendenti e le loro famiglie, riuscendo di norma a spogliarle dei  beni terreni.
In alcuni casi i nuclei familiari coinvolti perdono anche i loro eredi legittimi, che prima, ma anche durante il percorso di recupero dalla tossicodipendenza, finiscono  per contrarre infezioni gravi e mortali,  come l'AIDS ad esempio. Le persone in corso di trattamento svolgono attività e pratiche di vario genere, che restano giocoforza misteriose, in quanto protette da copyright (ndr).

Dal 2008 il gruppo Anonymus ha intrapreso il progetto Chanology con l'intento di utilizzare varie tecniche di hacking per distruggere questa setta in qualsiasi modo possibile (e come si suol dire: avranno le loro buone ragioni ....).





  OkNotizie

Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

L’ombra di Peter Pan

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

A proposito di blog