Il video messaggio di Berlusconi

01/08/2013


Subito dopo la condanna in Cassazione, Berlusconi diffonde un video messaggio al paese: nulla di nuovo.
Le prime parole sono di fatto l'ennesimo durissimo attacco alla magistratura. Berlusconi dice di confermarsi nella opinione che "una parte della magistratura" sia "irresponsabile"  una "variabile incontrollata" e divenuta un "potere dello stato".
Il potere giudiziario infatti è un potere dello Stato, in base alla nostra Costituzione, che evidentemente Berlusconi non conosce, non per azioni "irresponsabili" o "fuorvianti" dei giudici.


Il primo commento di Berlusconi va quindi in direzione del tutto opposta rispetto a quanto affermato da Napolitano, che aveva raccomandato il rispetto della magistratura.

Per il resto del suo discorso,  Berlusconi ripete di essere un onesto  perseguitato, negando ogni responsabilità rispetto ai reati per i quali è stato condannato:  continua a richiamarsi all'accanimento giudiziario, ma afferma di voler restare in politica "in campo" per riformare la giustizia.
Chiede agli italiani che lo sostengono di farsi presenti e di votare il suo nuovo partito (Forza Italia).

Sostanzialmente Berlusconi ha ripetuto quanto va predicando da anni, senza spostare una virgola.
Molto delicata la situazione di chi si trova ora ad averlo come alleato di governo nelle larghe intese  ...

 Eccovi  il video diffuso da tutte le televisioni:




Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo