Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Due minuti in paradiso, ma il 70% è insoddisfatto!

Immagine
30/09/2013

Credo sia da inscriversi nell'ambito della  campagna di sensibilizzazione europea, già partita all'inizio di quest'anno ("Not just a moment. Isn't the right moment more than just a moment?") la notizia trasmessa ieri dall'ansaerelativa ai dati raccolti da una indagine della DoxaPharma condotta su un campione di  italiani, maschi e femmine   tra i  18 ed i 55 anni.

Lo studio ha esaminato a fini statistici il grado di soddisfazione ed alcuni degli aspetti qualitativi e quantitativi della attività sessuale, rivelando insoddisfazione nel 70% delle persone intervistate.
Per una coppia su quattro, inoltre, il rapporto non dura più di due minuti e l'eiaculazione precoce è il disturbo più frequente in assoluto (ma non solo in Italia).

Non si tratta dei primi dati e ricerche sull'argomento: a febbraio di quest'anno una ricerca Eurisko evidenziava la presenza del problema eiaculazione precoce nel 25% degli uomini (uno su quattro, appunto) ma, con…

Diversamente berlusconiani: le diverse diversioni

Immagine
30/09/2013

A fronte della grave crisi aperta in Italia in seguito alle dimissioni che Berlusconi ha imposto ai suoi ministri, il mondo politico reagisce disordinatamente, in ordine sparso.

Il primo effetto degli ordini berlusconiani è quello relativo alle perdite economiche con salita dello spread, da recuperare con ulteriori gabelle, che (truffaldinamente) il cavaliere dice di voler abolire!
La quantificazione delle perdite e l'entità dell'aumento del nostro debito per la destabilizzazione prodotta dalle grottesche vicende politiche,
sono informazioni di cui  nel prossimo futuro ci renderanno edotti gli economisti, ma certo non si parla di spiccioli, si parla di cifre per le quali il popolo dovrà essere vessato da ulteriori ed assurdi sacrifici, giusto per il capriccio dell'onnipotente frodatore del fisco.

Da questo punto di vista probabilmente ha ragione Grillo quando dice che: "non c'è la crisi di governo, ma la crisi del popolo italiano".
Il popolo italiano p…

Non ti amerò per sempre (poesia)

Immagine
29/09/2013
Non dedico spesso i miei pensieri alle passioni, non amo il sentimentalismo: mi è stato detto che le mie espressioni liriche sono fin troppo mediate, non v'è traccia di sangue, neanche l'odore.  Credo sia vero, ma ... anche il pudore è un sentimento ed ha lo stesso diritto di vedersi espresso di tutte le altre emozioni: ciò che resta celato dal velo del garbo e del gusto è leggibile comunque e ... non smette di urlare. Da qualche tempo vado cercando le poesie d'amore, così vi  ripropongo il tema in questi versi di oggi:

Nulla è per sempre

Cena fredda: ricetta delle uova farcite.

Immagine
29/09/2013

Buona domenica, amici: mi rendo conto è tardi per propinarvi la mia solita ricetta.
Di sicuro avete già pranzato a quest'ora, dunque??
Accarezzate l'idea di poter essere almeno per oggi graziati?
Eh no! Mangiare si deve, tutti i giorni e di sicuro questa sera dovrete preparare cena: sempre così.


Tutti dicono: "mi sono appesantito, stasera non mangio ..." poi quando scatta l'ora x diventano irrequieti, guardano melanconicamente il fornello spento,  sbirciano nel frigo ed alla fine sbottano: "ma stasera non si mangia?". Voi, tapini, tenterete di spiegare che avevate capito che la consegna inderogabile era quella di non apparecchiare tavola ... illusi!

Sarete sconfitti da un disarmante: "Ma io ho fame ..." e ci manca solo lo "nghé" finale ...

Insomma rassegnatevi: la ricetta vi spetta di diritto e cucinare per dovere .... o no?
Forse è il contrario: cucinare per diritto e ricetta per dovere, insomma è inutile perdere  tempo, cambiand…

Berlusconi, Letta, ovvero il gioco ad alzare il tiro ...

Immagine
28/09/2013

Ormai si spara ad altezza d'uomo nel botta e risposta Letta - Berlusconi.
Non resta che sperare che a furia di alzare il tiro finiscano per sparare in aria.

Ci siamo quasi, il dramma della crisi istituzionale che sconvolge lo stato italiano continua a lasciare indifferenti i più, non comprendiamo bene se per una sorta di apatica rassegnazione del nostro popolo o se perché ormai nessuno riesce più a prendere sul serio i giochi di palazzo il cui unico effetto è quello di screditare la nazione agli occhi dei mercati e degli investitori stranieri con le ricadute prevedibili sulla nostra economia già allo sfascio!


 Veniamo ai fatti:

- fase 1 -  i parlamentari PDL minacciano dimissioni di massa in caso di decadenza di Berlusconi (imitati a    ruota dai parlamentari neonazisti di Alba Dorata in Grecia).
La manovra, chiaramente intimidatoria, ha l'unica valenza di destabilizzare l'Italia sui mercati (obiettivo raggiunto).
Ovvio che i parlamentari PDL alias Forza Italia voglion…

Il mare e gli amori: raccolta di poesie

Immagine
28/09/2013

Una volta avevo tante polverose scartoffie dimenticate in fondo a qualche cassetto o sugli scaffali, annotazioni a margine di una lezione, che non c'entrava niente, appunti sulle vecchie agende e sottolineature a matita sui quaderni: insomma una confusione sconcertante nella quale era già per me stessa difficile orientarmi ...
Poi inevitabilmente, scoprii il computer ed i programmi di world, i siti di self publishing e così via ...
Così adesso ho file di poesie nei documenti, file adattati al self publishing in scatole cinesi, poesie sparse nel blog e qualcuna ancora annotata di fretta in versione provvisoria su quell'agenda deliziosa cartonata e con la copertina intarsiata d'oro: insomma un disordine allucinante, dove mi perdo anch'io.

E però perdermi ogni tanto mi diverte, perciò, scartabellando tra le parole, ho messo in mostra una breve raccolta, ispirata a quanto da sempre mi appassiona: sono 20 poesie in tutto e sono poesie d'amore.
Il libricino pu…

La turbolenta scolaresca pidiellina

Immagine
24/09/2013

Sono un paio di giorni che non si parla d'altro: chi muore sul lavoro, chi ammazzato in casa, chi si suicida, chi vende aziende, chi le chiude, chi perde il lavoro, chi fa la fame, ma noi invece siamo tutti curiosi di indovinare quale sarà la prossima scenografica ed eclatante trovata dei parlamentari pidiellini per continuare a far parlare di sè, del loro capo e riuscire a tenere ancora l'Italia ed il suo governo sotto ricatto. 
Un clima quasi da gossip, una roulette sulla quale viene puntato il destino economico di una intera nazione.

Situazione penosa dalla quale tento di astenermi, tenendomene  il più possibile lontana come da un fosso maleodorante e putrescente, ma niente da fare: prima o poi arriva il tanfo.

Dicono (i parlamentari PDL)  che vogliono dimettersi il 4 ottobre, quando sarà votata la decadenza di Berlusconi: fatto inquietante dichiara il Presidente della Repubblica, che decide di dedicarsi interamente  alla vicenda, disdicendo ogni altro impegno.

Malgra…

La sessantaduesima vittima di femminicidio

Immagine
26/09/2013

Nel 2012 sono state 124 le vittime di femminicidio, un trend in progressiva crescita se confrontato ai dati degli anni precedenti.
Per quest'anno  al momento non sono disponibili statistiche complete, ma è consultabile il bollettino di guerra della Casa delle Donne di Bologna, che conta oggi il numero 62.

Oggi la 62° vittima.

Una storia amarissima: la donna è stata trovata dal figlio, un ragazzo di vent'anni, in casa sua questa mattina alle nove circa.
Il fatto è avvenuto a Castelvetro nella provincia di Piacenza.
L'assassino è il compagno della donna e padre del ragazzo cui è toccata la macabra scoperta.
L'uomo di 53 anni pare avesse tentato a sua volta il suicidio e si trovava  vicino al cadavere della donna, ma lui è vivo ed è stato portato via dalle forze dell'ordine.
La donna è stata soffocata: sono ovviamente in corso le indagini.
Da quanto appreso nel vicinato sembra che il rapporto nella coppia fosse turbolento ed i due  si sentivano spesso litigare: ques…

700 milioni di euro confiscati alla camorra

Immagine
26/09/2013

Oggi è in corso di esecuzione una confisca di beni per 700 milioni di euro appartenenti alla camorra
 La notizia viene trasmessa  con una breve nota dall'Ansa.
L'operazione, condotta dalla Direzione Investigativa Antimafia (DIA) di Napoli con la collaborazione del corpo dei carabinieri di   Caserta, colpisce l'area del clan dei Casalesi, vale a dire i responsabili dei disastri ambientali nella periferia nord di Napoli.

Ad essere interessati sono gli eredi  di Dante Passarelli, che all'interno del clan camorristico funzionava da esperto di finanza ed economia  (insomma riciclava guadagni illeciti) e che rimase ucciso in circostanze non chiarite il 4 novembre 2004, cadendo da un terrazzo privo di balaustra, proprio mentre stava per concludersi il processo "Spartacus" che vedeva imputati diversi rappresentanti di spicco del clan camorristico, insieme allo stesso Passarelli.
Il sequestro dei beni risulta essere stato decretato già alcuni fa, ma, tra le vari…

Femminicidio. flash mob davanti a Montecitorio: interviene Laura Boldrini

Immagine
25/09/2013

Fatta oggetto di critiche e dileggio da parte di una certa area della stampa politicizzata per la sua sensibilità ai problemi culturali, che nella nostra società penalizzano le donne, Laura Boldrini è intervenuta oggi alla manifestazione artistica e teatrale organizzata nella mattinata  davanti a Montecitorio.

Scopo della animazione era richiamare l'attenzione sul problema del femminicidio.
L'evento iniziato alle 7,30, è stato organizzato dal MIUR  ed indirizzato prevalentemente agli studenti delle medie superiori.
Lo spettacolo è andato avanti fino ad ora di pranzo.
La Presidente della Camera (tranquilli: la lingua può evolversi, nessuno usa più il volgare dantesco) non ha fatto mancare il proprio intervento, attenta com'è agli aspetti culturali ed educativi connessi al dramma del femminicidio, come dimostrano le sue  valutazioni relative all'uso scorretto e stereotipato della figura femminile nei messaggi pubblicitari.

Boldrini è intervenuta per ricordare che &q…

S.O.S. tata: il bimbo piange ed è polemica!

Immagine
24/09/2013

Non ricordo più come ci sono arrivata, ma spulciando qua e là, mi è capitato di leggere questo articolo della signora Daniela Ovadia a proposito di una polemica aperta dalla Associazione culturale Pediatri sulla trasmissione S.O.S. tata.
Per chi non avesse tempo o voglia di ripercorrere tutta la diatriba in ogni passaggio, vengo qui a sintetizzare: l'ACP ieri ha pubblicato sul suo sito una lettera aperta a Vincenzo Spadafora (garante per la protezione dell'infanzia e dell'adolescenza) in merito ad una puntata della nota trasmissione televisiva S.O.S. tata, nel corso della quale veniva ripreso (ma forse soprattutto registrato) il pianto disperato e prolungato di un bimbo, lasciato da solo a dormire nel suo lettino.

L'associazione pediatrica protesta per la violazione della dignità dei minori, lasciati così esposti al pubblico televisivo in momenti di intimità familiare e di difficoltà personale, ritenendo che la cosa sia contraria alle normative vigenti in Itali…

Lavoro minorile: il rapporto dell'ILO rivela troppa lentezza nei progressi.

Immagine
24/09/2013

Ieri è stato reso pubblico il rapporto globale sul lavoro minorile 2013  presentato dalla Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) e la conclusione degli esperti sui dati rilevati per il 2013 è che la tendenza sia quella giusta, nel senso che si procede ad una progressiva riduzione del numero di bambini impiegati nel lavoro, ma i provvedimenti fin qui adottati non garantiscono una veloce risoluzione del problema.
I numeri diminuiscono, ma troppo lentamente, sicché l'obiettivo prefissato dall'ILO ed appoggiato dalla Comunità Internazionale di eliminare almeno le forme più pericolose di sfruttamento nel lavoro minorile entro il 2016 non potrà essere raggiunto conservando questo ritmo.
Attualmente 168 milioni di bambini vengono sfruttati nel lavoro: questo, se confrontato al dato del 2000 (246 milioni) è un progresso, in quanto registra una riduzione di circa il 33%, ma è ancora un dato molto allarmante, specie se si considera che la metà di questi 168 milioni vengo…

Giancarlo Siani: ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985

Immagine
23/09/2013

Era nato a Napoli il 19 settembre del 1959 ed aveva appena compiuto 26 anni Giancarlo Siani, quando fu falciato la sera del 23 settembre 1985 circa alle  nove mentre rientrava a casa sua al Vomero.
In fondo era appena un ragazzo, ma con la passione del giornalismo: il suo era un giornalismo investigativo, d'inchiesta, potremmo dire militante.
Militante perché fin dall'inizio aveva voluto occuparsi di fatti di camorra lavorando inizialmente con l'"Osservatorio sulla camorra" e passando quindi alla collaborazione con "Il Mattino" di Napoli.
Faceva per il Mattino il corrispondente da Torre Annunziata, zona parecchio infestata dalla malavita organizzata.
Viaggiava  tra il Vomero e Torre Annunziata sempre con la sua  Mehari in giro per gli uffici di polizia (e non soltanto) a raccogliere informazioni per i suoi servizi ed a bordo della sua auto fu ucciso, crivellato da numerosi colpi di pistola, praticamente sotto casa sua.

A Napoli oggi presso la sede …

Farmaci in orario scolastico

Immagine
22/09/2013

Nell'ambito della nota, intitolata "Ritorno a scuola in salute" e pubblicata il 12 settembre sul sito del Ministero della Salute, si parla, tra l'altro, dell'annoso problema della somministrazione di farmaci in orario scolastico. 
Al riguardo, fermo restando il fatto che il riferimento normativo rimane quello contenuto nelle raccomandazioni emanate nel 2005 congiuntamente dai ministeri dell'istruzione e della salute, la nota si limita a  riprenderne alcuni passaggi ed a ribadirne l'attuale validità.

In sostanza  la norma prevede che in presenza della richiesta dei genitori, documentata con certificazione e prescrizione medica, la scuola debba attivarsi per reperire luoghi e personale idonei al tipo di intervento necessario, prima all'interno dell'istituto e poi, se necessario, stipulando apposite convenzioni con enti e/o associazioni che dispongano delle figure professionali competenti.
Detto in altri termini se la scuola non dispone di un …

Una domenica in versi nel nostro piccolo angolo della lirica. Fuga (poesia)

Immagine
22/09/2013

Esistono momenti nella vita in cui il flusso di emozioni diviene così impetuoso da lacerare il sottile confine della pelle per dilatarsi nell'aria e riversarsi sulla terra nuda, impregnandosi degli aromi delle foglie cadute e catturando il sibilo del vento.
In quegli attimi non possiamo distinguere il fiato dalla brezza, né il respiro dal singhiozzo,  saturi soltanto di un colore o di un suono, smarriti nella risonanza che l'intero universo ha donato al nostro sentire.
Ogni filo d'erba, ogni ramo, ogni angolo del cielo, ogni scintilla ed ogni mormorio ci parlano ed esistono soltanto per fare eco alla nostra anima.

Forse fu questo uno di quei momenti: è una vecchia poesia di mille anni fa.

Fuga
Questa notte non pioverà ancora sotto gli oleandri della radura sulla spiaggia.
Aspetterò ancora l'anima del bambino che ride.
Resteranno in silenzio le onde sul mare e il vento tra le foglie.
Ed io aspetterò.
Poi l'esplosione di urla di gente e di pioggia dilaterà l'aria  ed io…

Dolce domenica: una montagna di profitterol cioccolato e panna (ricetta)

Immagine
22/09/2013

Cari amici ed amiche, buona domenica!
Oggi vi suggerisco di concedervi qualcosa di dolce, ma che non vi impegni troppo, in modo da non disturbare eccessivamente il vostro riposo domenicale (Dio, se avete presente, al 7° giorno si riposò).

Allora per preparare i profitterol io compro una bella confezione di bigné vuoti al supermercato (no, perché se voi siete di quelli che preparano da soli la pasta dei bigné, allora non avete bisogno della mia ricetta: passate tranquillamente oltre).

Bene, assodato questo, prepariamo la farcitura e la glassa.
Vi occorrono: una confezione di panna da montare, 200 gr. di cioccolato fondente,  3 cucchiai di zucchero a velo ed un poco di latte.

Montate la panna, deve diventare dura e compatta, quindi farcite i bigné con la panna: potete tagliarli e disporvi all'interno un cucchiaino di panna per poi richiudere oppure usare una siringa da pasticciere ed iniettare la panna all'interno del bigné attraverso un foro.

Una volta farciti i bigné vanno…

Emergenza immigrazione: ventiduenne siriana sbarcata morta a Siracusa

Immagine
21/09/2013

Erano 299 su un barcone di 20  metri, soccorso ieri a 140 miglia dalla costa di Siracusa: tra loro 54  donne di cui due incinte,  114 minorenni ed una giovane di 22 anni sbarcata ormai già cadavere sulla costa italiana.
La giovane  era di nazionalità siriana ed in fuga dalla guerra, come la maggior parte dei compagni di viaggio.
Il padre della ragazza ha riferito che la figlia era diabetica ed ha presentato due giorni fa una crisi per la mancanza di insulina. L'imbarcazione sembra fosse partita dall'Egitto la settimana scorsa.
Il suo nome era Izdihar Mahm Abdulla e probabilmente non subirà l'autopsia: la versione fornita dal padre sulle circostanze della sua morte è stata confermata dall'esame esterno del corpo effettuato dal medico legale e che non ha rivelato alcun segno di violenza, né traumi.
Il Comune di Siracusa, salvo diversa volontà espressa dai familiari, si è reso disponibile alla sepoltura della salma nel cimitero locale.

Gli sbarchi sulla costa italian…

Oggi 21 Settembre: XX giornata mondiale dell'Alzheimer

Immagine
21/09/2013

Inizia così subdolamente e spesso nei primi tempi rimane misconosciuta: qualche dimenticanza, piccole confusioni sono cose che capitano a tutti tanto da aver fornito argomento alla notissima "Psicopatologia della vita quotidiana" di Freud.
Chi non ha mai sofferto di  qualche vuoto di memoria, specialmente  in periodi di stress o di leggera depressione?
Così passa inavvertito l'esordio dell'Alzheimer, la più temuta malattia degenerativa cerebrale causa di demenza.
Oggi nel linguaggio comune tutte le forme di decadimento mentale della vecchiaia vengono etichettate come Alzheimer: in maniera un pò puerile, una volta imparata una parola difficile, tendiamo ad utilizzarla troppo,  generalizzandola ad una intera categoria, quella delle demenza presenili e senili, dove, a rigore, andrebbero discriminate le diverse forme, ma questo in fondo riguarda solo i medici in rapporto all'appropriatezza delle cure, laddove il problema nel suo complesso investe l'intera …

L'importanza della pausa caffé

Immagine
21/09/2013

L'efficienza ed il livello prestazionale di una persona migliorano con l'allenamento e peggiorano con la fatica: questa è una cognizione comune, ampiamente documentata sul piano scientifico da diversi studi condotti su gruppi di volontari (in questo genere di sperimentazioni gli studenti sono le cavie preferite).
L'organismo, i singoli organi e le stesse cellule hanno bisogno di tempi di ristoro ed il sovraccarico normalmente compromette la qualità delle funzioni svolte: anche questo è quasi un luogo comune, certamente nulla di nuovo.
Mi ha fatto perciò sorridere e riflettere una simpaticissima notiziola trasmessa dall'Ansa qualche giorno fa che riferisce di una ricerca condotta presso l'Università di Copenaghen e pubblicata su Symbolic Interaction
Il gruppo di studiosi, guidati da Pernille Stroebaek ha valutato gli effetti della cosiddetta pausa caffé nei funzionari di alcune strutture pubbliche: nello specifico è stata studiata la qualità ed il tipo di i…

Dio ci ha resi liberi

Immagine
21/09/2013
“Dio ci ha resi liberi” così risponde il papa, intervistato da Spadaro per Civiltà Cattolica,  a proposito della omosessualità e, nel dire questo, coglie ed implicitamente suggerisce di gestire diversamente,  uno degli  aspetti centrali della comunicazione:  lo spazio dedicato agli argomenti. “Non parliamo sempre di gay e di aborto” esistono altri argomenti in effetti … Non c’è dubbio che nell'immediato accostamento analogico lo spazio ed il tempo dedicati a qualcosa ne rappresentino simbolicamente l’importanza ed il valore.  Berdoglio dunque ritiene che non siano questi gli argomenti essenziali per i quali i cattolici dovrebbero investire le proprie energie e condurre le proprie battaglie: in effetti ci sarebbero anche la miseria, la fame, la sofferenza, le guerre, la povertà. Tutte tematiche che potrebbero meritare un maggiore sforzo di riflessione ed una più ampia risonanza mediatica  …. Secondo il papa la solidarietà invece, dovrebbe essere al centro di una chiesa concep…

Omofobia e libertà di opinione

Immagine
19/09/2013

Una lunga e tormentata gestazione per la legge contro l'omofobia e la transfobia, che comunque è passata alla Camera dei deputati con 228 voti favorevoli, 57 contrari,  108 astenuti.
Il dibattito è stato acceso tra i sostenitori della legge (incluso un breve, ma singolare gesto dimostrativo dei deputati 5 stelle) ed i contrari che paventano invece  l'introduzione di una sorta di "reato di opinione" con la nuova legge.
Quella del reato di opinione è certo una questione delicata: dopotutto anche la concezione medievale che nella scala evolutiva collocava prima l'uomo, poi il cavallo ed in terza posizione (bontà loro) la donna era una opinione, che all'epoca si riteneva anche scientificamente fondata, ma se qualcuno volesse sostenerla oggi, potrebbe ragionevolmente essere tacciato di sessismo.

Il problema ovviamente riguarda il mondo cattolico e tutti coloro che continuano a considerare l'omosessualità un disturbo o comunque una forma di devianza ed e…

La decadenza ed il messaggio di Berlusconi

Immagine
19/09/2013

Ieri la giunta del Senato ha respinto la relazione di Augello, senatore del PDL, con cui veniva richiesto di convalidare l'elezione di Silvio Berlusconi al Senato della Repubblica, malgrado la condanna subita in appello per frode fiscale. Sono note le polemiche insorte nei giorni precedenti riguardo al voto segreto o palese: fatto sta che hanno votato contro compatti SC, PD,  M5S e SEL per cui la richiesta è stata respinta con 15 voti contrari.
I rappresentanti del PDL hanno abbandonato l'aula in segno di protesta prima del voto finale, lasciando il relatore Augello solo a votare a favore: la cosa ha un senso, dato che anche un unico voto rompe ciò che avrebbe potuto essere una votazione unanime e pertanto, da regolamento, rende obbligatoria l'udienza pubblica nel corso della quale sarà ascoltata anche la difesa  del  condannato, che ha diritto ad essere assistito dai suoi avvocati.
Questa ulteriore udienza dovrebbe avere luogo nel giro delle prossime due settimane…

Dall'antica alchimia alla scienza moderna l'uomo non ha smesso di cercare la sua pietra filosofale ...

Immagine
19/09/2013

Oggi  nel suggestivo scenario della città di Venezia  ha inizio  il  Convegno della durata di  tre giorni, sul tema della vecchiaia, organizzato dalla fondazione Veronesi. 
Al centro della discussione soprattutto la qualità della vita dopo il raggiungimento della senilità, con l'obiettivo  dichiarato di orientare le ricerche mediche e le pratiche preventive soprattutto al miglioramento dello stato di salute durante la vecchiaia.
Un secondo appuntamento, sempre a Venezia ci sarà dal 19 al 21 settembre  con il Congresso The future of Science, dedicato appunto al tema dei segreti della longevità e più specificamente focalizzato proprio sulla durata della vita. 

Secondo le statistiche l'aspettativa di vita nei paesi occidentali aumenta di due anni e mezzo ad ogni decennio. Il calcolo retrospettivo è stato fatto a partire dalla seconda metà dell'800 e se la tendenza si confermerà in futuro avremo un numero sempre crescente di persone "longeve" ultranovantenni.
I…

SCOOP: ANTICIPAZIONE DEL VIDEO MESSAGGIO POSTECIPATO

Immagine
17/09/2013

Oggi martedì 17 e Berlusconi, giustamente, certo non per superstizione, ha preferito non diffondere il promesso video messaggio agli italiani, postecipandolo a data da destinarsi.

Bisogna compatirlo: lui ha tentato di schivare la sfortuna tradizionalmente associata alla data, ma niente!
 La batosta è arrivata lo stesso: un'altracondanna in Cassazione e sono altri soldi che mettono le ali.

La storia del lodo Mondadori, ecco le testate a tutta pagina e ci risiamo, la Fininvest deve risarcire ben 500 milioni di euro.
Berlusconi ha promesso parole di fuoco contro la magistratura, ma i magistrati ormai ci hanno fatto il callo e pare che se ne vogliano fare anche un baffo. 
Ma, si sa, è da tempo che il cavaliere sostiene che questi magistrati sono baffoni!

 Cosa vorrà dire Berlusconi ai magistrati? Proviamo ad offrirvene qui una sintetica premonizione:


La Concordia è stata raddrizzata ...

Immagine
17/09/203

La nave da crociera Costa Concordia naufragata all'isola del Giglio la sera del 13 gennaio dello scorso anno (2012) è stata riportata in asse e sembra non siano stati rilevati segni di inquinamento.
L'operazione è stata completata questa mattina alle 4,00.

La nave  era rimasta  inclinata e semiaffondata per due intere estati e fino ad ieri:


finalmente ora è stata raddrizzata:


Certo c'è stata tutta una accurata progettazione e poi 22 ore di lavoro serio da parte  di operai e tecnici preparati ....


     MAGARI SI RIUSCISSE A FARE LO STESSO PER L'ITALIA!






Della serie: ridi che ti passa!!

Il cuore e le emozioni: in che misura lo stato d'animo e la personalità incidono sulla mortalità per malattie cardiache

Immagine
17/09/2013

Antichi modi di dire popolari, come "morire di crepacuore" o "il riso fa buon sangue" continuano a trovare riscontro in diversi studi scientifici, a riprova che la saggezza degli avi, anche se ignoranti, va compresa e studiata prima di essere liquidata come una vacua ed infondata credenza.
Personalmente ritengo che la distinzione tra soma e psiche non rappresenti altro che un artificio scolastico, anche utile nel momento dell'analisi, ma di cui poi bisogna sempre saper riconoscere i limiti rispetto alla sua funzionalità come chiave di lettura delle realtà individuali sia in condizioni di buona salute che di malattia.

Oggi sono numerosi gli studi che si sono occupati di stabilire correlazioni tra le condizioni di stress, ansia o depressione e l'incidenza ed il decorso di numerose patologie, ma anche,  viceversa sull'influenza che sentimenti positivi possono avere sull'andamento di determinate malattie.
Certamente è intuitivo che lo stress ed i…

Eutanasia: presentate 65.000 firme per una proposta di legge in Italia.

Immagine
15/09/2013

Due giorni fa, il 13 settembre, sono state consegnate 65.000 firme alla Camera a supporto della proposta di legge sull'eutanasia.

Si tratta di una iniziativa di cui si è resa promotrice l'associazione Luca Coscioni.
Gli attivisti si sono presentati a Montecitorio con i moduli di adesione firmati a supporto della loro proposta di legge, raccolti in tanti scatoloni e lo hanno fatto attraversando il centro della città: è intuibile che la modalità utilizzata sia stata  mirata anche ad ottenere attenzione ed un minimo di risonanza mediatica per riportare in primo piano  una tematica così universale e sentita dai familiari di tanti malati terminali.

La notizia è stata riferita infatti lo stesso giorno dal quotidiano  Repubblica, ma al momento, con i gravi problemi di paventata crisi di governo, correlati al voto sulla decadenza di Berlusconi, non sembra avere incontrato in tutti i media  la risonanza che meriterebbe.
La campagna di informazione e la raccolta di firme sono iniz…

Erotismo ed amore senza tempo (poesia)

Immagine
15/09/2013

Oggi vorrei aprire un confronto sul tema dell'erotismo: esiste a mio avviso uno spartiacque, la cui individuazione non richiede neanche una eccezionale sensibilità o cultura, che separa ciò che nell'arte consideriamo erotico da quanto invece appare smaccatamente pornografico e volgare.

La pornografia umilia i sentimenti e le emozioni: non si tratta di bigottismo, ma di dignità!
L'erotismo al contrario  esalta desideri e sensazioni, arricchendoli di sfumature e cogliendoli  nei loro aspetti più profondi e nascosti.
La bellezza e l'amore rappresentano il senso della vita: offensivo è ciò che li svilisce.

Desidero proporvi  questi semplici (e forse audaci) versi, che (spero) rendano in forma immediata ciò che cerco di spiegare ....


Passioni dimenticate
Scorrono fremiti sotto la pelle,  leggeri e incessanti: un velo di seta impalpabile animato dalla brezza marina.
Ed odora d’un fiato infuocato che s’accende e languisce, da predone del vento, imperversa e soggiace.…

Cozze gratinate (ricetta consigliata per non annoiarsi la domenica mattina)

Immagine
15/09/2013

Buona domenica care amiche ed amici: oggi vi propongo una ricetta con le cozze! So che la cosa potrebbe generare ansie e preoccupazioni, essendo i mitili in questione noti come gli  "spazzini del mare" e pertanto capaci di catturare tutte le impurità presenti nell'acqua. Spesso le cozze (come del resto altri frutti di mare) sono state accusate di funzionare da veicoli di infezione: al riguardo c'è da dire che la cottura basta ad eliminare i batteri, ma non alcuni virus, sicché (benché non mi piaccia consigliarlo) la cosa migliore di questi tempi è comprare cozze di allevamenti controllati e pertanto puliti.
Detto ciò passiamo alla preparazione del nostro ruoto di cozze.
Vi occorrono, oltre alle cozze:
olio extravergine di oliva, mollica di pane, pan grattato, aglio e prezzemolo freschi, qualche pomodorino, un pò di pepe.

Voi dovete pulire le cozze: vanno lavate accuratamente e va rimosso ciò che qui chiamiamo "bisso" ovvero quel codino filamentoso che…