Dio ci ha resi liberi

21/09/2013

“Dio ci ha resi liberi” così risponde il papa, intervistato da Spadaro per Civiltà Cattolica,  a proposito della omosessualità e, nel dire questo, coglie ed implicitamente suggerisce di gestire diversamente,  uno degli  aspetti centrali della comunicazione:  lo spazio dedicato agli argomenti. “Non parliamo sempre di gay e di aborto” esistono altri argomenti in effetti …
Non c’è dubbio che nell'immediato accostamento analogico lo spazio ed il tempo dedicati a qualcosa ne rappresentino simbolicamente l’importanza ed il valore. 
Berdoglio dunque ritiene che non siano questi gli argomenti essenziali per i quali i cattolici dovrebbero investire le proprie energie e condurre le proprie battaglie: in effetti ci sarebbero anche la miseria, la fame, la sofferenza, le guerre, la povertà.
Tutte tematiche che potrebbero meritare un maggiore sforzo di riflessione ed una più ampia risonanza mediatica  ….
Secondo il papa la solidarietà invece, dovrebbe essere al centro di una chiesa concepita come “un ospedale da campo” dove è necessario curare le ferite più gravi ed urgenti prima di occuparsi di questioni dottrinali e filosofiche.
Cattolici o no, come dargli torto?

OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco: il penoso spettacolo delle spiagge invernali

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

La giornata FAI d'autunno: cosa c'è da vedere a Napoli

Abbracciami (poesia)

Torre Del Greco: stalker a 19 anni