Il giorno del pianto

04/10/2013

Oggi è stato proclamato un lutto nazionale per la gravità ed il numero di vittime del naufragio avvenuto ieri nei pressi di Lampedusa al largo dell'isola dei conigli: le ricerche sono state sospese, 155 le persone tratte in salvo, 111 i cadaveri fino ad ora recuperati, circa 250 i "dispersi" in mare, certamente morti per ipotermia e/o annegamento. 
Tra i cadaveri molte donne (circa la metà) e quattro bimbi piccoli ...
A Lampedusa non ci sono bare, né sale mortuarie che bastino!


"Oggi è  un giorno di pianto!" ha detto il papa in visita ad Assisi.

Il ministro degli  interni, Angelino Alfano, si trova da ieri sull'isola e dichiara che il presidente della Commissione UE (José Manuel Barroso) gli ha promesso di visitare il luogo a sua volta, Alfano vuole proporla al premio Nobel per la pace, ma la gente dell'isola è ancora attanagliata dall'emozione violenta: quel genere di dolore che non è contenibile nell'animo ed esplode in rabbia ...

"Oggi è un giorno di pianto" e le ricerche sono state sospese per le condizioni meteo: ormai si cercano solo cadaveri ...

Ieri infuriavano le polemiche intorno alla legge cosiddetta Bossi-Fini varata nel 2002 e mirata ad inasprire le misure contro gli immigrati clandestini, decretandone l'espulsione immediata con accompagnamento alla frontiera da parte della forza pubblica, se identificati, ovvero la traduzione nei Centri di identificazione e permanenza temporanea, se privi di documenti ....

Certo è difficile scoraggiare chi è in fuga dalla fame, dalla guerra o dalla persecuzione di regimi dittatoriali ....

Come  ho già sostenuto altre volte, questa è una emergenza umanitaria e riguarda tutto il mondo occidentale, oltre che le coscienze di tutti gli esseri umani degni di essere definiti tali, ma oggi è il giorno del pianto, non della polemica ... ma oggi abbiamo anche il diritto di sperare che qualcosa infine cambi realmente e che il sacrificio di queste vittime non sia stato inutile, né possa essere dimenticato!


  OkNotizie

Commenti

Post più popolari