La piazza: che paura!

19/10/2013

Le aperture delle maggiori testate questa mattina sono puntate sulla manifestazione in programma a Roma: partenza prevista per le ore 14,00 da piazza San Giovanni, ma al momento si registrano ritardi probabilmente a causa dei controlli serrati ed a tappeto che le forze dell'ordine stanno effettuando su tutte le persone in arrivo a Roma per partecipare alla manifestazione. Quando i manifestanti finalmente  si muovono di fatto sono le 15,30 circa.

Questa notte, durante le azioni preventive degli eventuali disordini di oggi, sono state fermate nove persone trovate in possesso di vario materiale considerato sospetto: caschi, catene, mascherine. Già ieri erano stati fermati ed espulsi cinque francesi, considerati black bloc. Alla manifestazione, nata come dimostrazione di protesta per il diritto alla casa, partecipano proprio tutti: studenti e precari, no Tav e sindacati, movimenti per la casa ed extracomunitari. Sono venuti da tutta Italia, chi è arrivato ieri sera ha dormito in tenda o nei centri sociali: il corteo arriverà a Porta Pia e gli obiettivi di "assedio"  sono le sedi istituzionali dei ministeri.
Oltre 4.000 gli agenti di polizia schierati, città vuota e saracinesche abbassate (a parte i manifestanti). Nessuno vuole disordini e violenze, almeno nelle dichiarazioni esplicite ...
Casa e reddito per tutti: questo è quanto chiedono i manifestanti ed hanno lanciato su twitter il messaggio: liberate il wi fi per poter comunicare in caso di schermatura del segnale telefonico da parte delle forze dell'ordine ...


OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

L'egemonia del Lombardo-Veneto: domani il referendum