Una due giorni dedicata alla famiglia in piazza San Pietro a Roma

26/10/2013

Oggi e domani a Roma due giornate dedicate alla famiglia: si tratta di un evento religioso che prevede il pellegrinaggio delle famiglie sulla tomba di San Pietro ed è  una delle iniziative proposte per l'anno della fede dal Papa emerito Benedetto XVI.
Secondo il programma la piazza è stata aperta ai pellegrini oggi alle 14,00 per l'incontro con il  Papa che è avvenuto poco dopo le  cinque del pomeriggio.
Domani mattina verrà recitato il rosario e celebrata messa in piazza con la partecipazione di tutte le famiglie intervenute alla iniziativa. Infine  alle 12,00 la mattinata si concluderà con l'Angelus.

La partecipazione oggi è stata considerevole,  si sono registrate numerosissime presenze e la piazza è stata molto affollata fin dalle prime ore del mattino.


Oggi il problema della famiglia e della sua crisi è uno degli aspetti destinato ed essere cruciale nel determinare quello che sarà il profilo della società nel nostro  futuro sia prossimo che remoto.
Ancora non tramonta, malgrado tutto, il modello cosiddetto patriarcale della  struttura di rapporti familiari: quel modello, per diversi aspetti repressivo e fondato su una precisa gerarchizzazione dei ruoli, che negli anni sessanta ha fatto fiorire slogan come:
"la famiglia è un ambiente sano ed arioso, come una camera a gas" ed opere letterarie come: "Uccidi il padre e la madre" di Jerry Rubin.
La ribellione, il femminismo, l'emancipazione economica della donna ed ancora più di recente la discussione relativa non solo ai modelli di relazione, ma alla composizione strutturale della famiglia stessa, ovvero i casi delle famiglie con un solo genitore, delle famiglie omosessuali e di tutte quelle situazioni che, pur configurando condizioni di convivenza e legame affettivo di piccoli gruppi sociali, non possono essere identificate nel classico stereotipo di madre, padre, figli/o: tutti questi elementi, dico, hanno finito per scompaginare quegli ordinamenti microsociali atavici,  che tuttavia sopravvivono nelle chiavi di lettura, nei giudizi ed anche purtroppo nel disagio di coloro che hanno difficoltà ad orientarsi in una realtà differente dai modelli educativi introiettati..

Le famiglie che affollano oggi piazza San Pietro verosimilmente sono pressoché tutte di tipo tradizionale, dato che la famiglia ed il matrimonio sono consacrati dalla religione con dettami, anche relativi ai diritti e doveri reciproci, abbastanza precisi.

Questo Papa, Francesco, ha già toccato in passato anche questo argomento, auspicando all'interno della famiglia un maggiore rispetto  ed una diversa gerarchizzazione dei ruoli, tale da rendere paritario il rapporto tra i coniugi: basterà?

OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

L’ombra di Peter Pan

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

A proposito di blog