I giudici milanesi scoprono che Ruby ha fatto sesso con Berlusconi ...

21/11/2013

Lo so cosa state per dire: dovevano studiare proprio cinque mesi per giungere ad una deduzione così sorprendente? Ebbene si, cari voi: i giudici devono studiare a fondo.
Seconda domanda (lo so, me l'aspetto da voi): quanto a fondo avranno studiato? Attenti a non fare illazioni! Con i giudici non si scherza: e dunque Berlusconi ha fatto sesso con la famigerata Ruby ed era consapevole del fatto che la ragazza fosse minorenne, ma pur sempre nipote di Mubarak (su questo mi pare che i giudici non si siano espressi) praticamente un privilegio ed un onore poterla ospitare nel proprio palazzetto: volete che non dovesse essere anche un piacere?

Lo so voi ritenete che fosse un piacere perverso e sembra che la pensasse così anche la sua ex moglie, si, quella Veronica, che da buona moglie ha preteso una mercede  superiore a quella delle cortigiane.

Si capisce: le mogli hanno più valore e godono di maggiore considerazione sociale, anche se ad onor del vero sono spesso meno giovani e più rompiscatole delle donnine allegre, che giustamente dell'allegria hanno fatto il loro mestiere, onorabilissimo, per carità, qui non si intende offendere nessuno, animatrici di eventi mondani, un pò come i clown alle feste dei bambini, o quasi ...
Anche gli anziani hanno diritto a noleggiare un gruppo di animazione per le loro feste: che c'è da dire?
Siete tutti bigotti: questa è la verità! Facevano sesso a pagamento e va bene, ma con quale diritto definirle prostitute? Ecco: gli avete rovinato la reputazione a queste povere ragazze, solo per la solita fissazione di processare Berlusconi ... (dice bene la Santanchè).
Non c'è niente da fare: siete maliziosi ed anche un pò invidiosi, diciamo la verità, comunque non vi fate illusioni, zitelle acide e maschi retrogradi,  la reputazione delle ragazze è stata ben pagata: il papi gli ha fatto la dote e loro troveranno marito lo stesso ...  ...

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Uguali, simili e diversi: quando l'integrazione è un percorso di crescita

Prevenire le malattie genetiche: il discusso progetto britannico

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

Il bambino epilettico a scuola

Il canto del contadino (poesia)