Il lato oscuro della forza

16/11/2013

Infine è ufficiale: dopo il lungo travaglio il PDL ha partorito due gemelli diversi, segno che non sono monocoriali, o forse si, comunque Berlusconi dice che non ha dormito per tutta la notte: non ho potuto trattenermi di fronte ad una tale asserzione, la mia solidarietà è stata istintiva, incondizionata e massiccia.
Sarà una coincidenza, ma stanotte non ho dormito nemmeno io: il fatto sta che il mio cagnone l'ha fatta a terra nel cuore della notte ed ho dovuto alzarmi a ripulire, né ho potuto riprendere sonno facilmente, sapete com'è ... Ora stante il fatto che, come adeguatamente pubblicizzato in campagna elettorale, anche Berlusconi ha un cane, il dubbio è legittimo: anche a lui l'hanno fatta a terra, avranno litigato (pure io ne ho contate quattro stanotte, sussurrate anzi per non svegliare tutto il vicinato) ma poi si vogliono bene lo stesso!

Alfano annuncia col suo nuovo partito di centrodestra anche il suo amore filiale per Berlusconi: lui da buon figlio dissente (lo scontro generazionale, si sa) poi vuole fare il vice premier ed il ministro dell'interno (quando la trova più un'altra occasione così?) del resto che delfino sarebbe senza ambizioni?
Berlusconi  raccomanda ai fedelissimi di non volergli male ai "traditori", ma di trattarli bene, che poi prima o poi torneranno utili (Alfano annuncia intanto anche il loro voto contro la decadenza).
A non esasperare i toni ci si guadagna prima o poi, ma certo si rammarica Berlusconi: ora la neonata Forza Italia non ha i numeri per far cadere il governo e allora come fare la voce grossa?
Insomma un destino segnato!
Casini è tutto contento e probabilmente anche lo zio di Letta, Alfano bada a sperticarsi nel tessere le lodi del capo, asserendo la sua indiscussa fedeltà e la sua devozione filiale.
Letta tace, meglio zio e nipote tacciono ed anche qui due figure, due generazioni ... lo so è un discorso illogico, ma una associazione analogica, madre dell'intuizione, peraltro, né vorrei divagare: deve essere la deprivazione ipnica che mi manda in confusione, eppure il teatrino, la trama voglio dire mi ricorda gli artifici, gli intrighi e gli improbabili  colpi di scena della vecchia commedia dell'arte dei tempi di Scarpetta!
Il fatto sicuro è che voi non ci guadagnerete niente e che io devo recuperare qualche ora di sonno.
Al momento di più non è dato sapere: il resto nella prossima puntata ...

Commenti

Post più popolari