Tecnologia in 3D per vedere attraverso la pelle

22/11/2013

Di questa cosa devo proprio parlarvi e non soltanto per la rilevanza che la nuova tecnologia può rivestire nella pratica clinica quotidiana, ma soprattutto per quell'aspetto   affascinante ed un pò magico che, in questa nuova invenzione, entra in risonanza con un'antica fantasia della mente umana: vedere attraverso la pelle.


Oggi nel corso del meeting Medica nella città tedesca di Dusseldorf la Epson in collaborazione con la compagnia Silicon Valley Evena Medical, ha presentato dei nuovi occhiali ottenuti  modificando le funzionalità di lenti abitualmente utilizzate in alcuni videogames.
Il dispositivo consente a chi lo indossa di  vedere attraverso la cute, evidenziando specificamente i vasi sanguigni, che appaiono in netto risalto e di colore nero.
Si tratta di una apparecchiatura complessa con lenti Moverio dotate di scanner, di telecamere stereoscopiche,  che utilizzano la banda dell'infrarosso, ed anche di una connettività wirless che consente l'invio delle immagini.
L'utilizzo di questa apparecchiatura potrebbe rivelarsi preziosa in tutte quelle situazioni della routine medica in cui è necessario individuare le vene: pratica talvolta realmente complessa e difficile soprattutto in alcuni soggetti, come ad esempio i bambini piccoli.

OkNotizie

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Il bambino epilettico a scuola

Il cielo stellato (poesia)