Terra dei fuochi: la direttiva ministeriale per la mappatura dei terreni agricoli

25/12/2013

Ieri, a 10 giorni dal decreto governativo, il sito del Ministero della salute ha pubblicato la  direttiva riguardante la costituzione di un gruppo tecnico, formato con la collaborazione dell'Istituto Superiore di Sanità ed il comando dei Nas,  il cui compito consisterà appunto nel mappare i territori, in particolare quelli adibiti a produzioni agricole, per individuare le zone dove potrebbero esservi contaminazioni e classificare quindi i terreni per l'utilizzazione che può esserne consentita.
Il documento è firmato oltre che dal Ministro della Salute, anche dal Ministro delle politiche agricole e dal Ministro dell'ambiente.

A seconda dei riscontri tecnici  corrispondenti a ciascun terreno, potrà essere consentita o all'opposto, vietata e limitata  la produzione agroalimentare ed alcune zone potranno essere destinate a colture di biocarburanti.
Al gruppo di lavoro parteciperanno anche rappresentanti della Regione Campania e della Università Federico II di Napoli.
Sono 32 i Comuni della provincia di Napoli che saranno interessati dalle indagini del gruppo di lavoro e 24 quelli della provincia di Caserta.
Risultano  acquisite le cartografie delle attività di telerilevamento già effettuate: qualora gli elementi dovessero risultare insufficienti a soddisfare i criteri di classificazione dei terreni, potranno essere  svolte ulteriori indagini e sopralluoghi nelle zone interessate, dandone comunicazione alle amministrazioni locali.

L'iniziativa vorrebbe dare una risposta al clima di incertezza e diffidenza creatosi nella popolazione rispetto alla sicurezza degli alimenti e dei prodotti agricoli locali, garantendo quindi che non possano essere immessi sul mercato alimenti contaminati anche da inquinanti derivati dai prodotti di combustione.



Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

L'egemonia del Lombardo-Veneto: domani il referendum