La ricchezza (non solo la verità) è nel vino

Mi sento veramente in dovere di trasmettere questa notizia perché da qualche tempo (troppo) i dati sulla produzione, il commercio ed i consumi in Italia sono realmente avvilenti, ma se una volta tanto  arriva una notizia appena un pochino più confortante bisogna darle il giusto risalto.
La notizia è stata passata il 23 gennaio dall'Istat, come dato sul commercio estero relativo al mese di dicembre 2013 e le informazioni sono state riprese ed analizzate oggi dalla Coldiretti, sul cui sito  in particolare si sottolinea che proprio il vino è il prodotto alimentare più esportato nei paesi al di fuori della UE, vantando al proprio attivo un fatturato complessivo di 2,5 miliardi di euro nel corso di tutto il 2013.

Insomma più che della verità il vino di questi tempi sembra depositario della ricchezza italiana!
I dati dell'Istat ci dicono che, mentre il mercato interno langue, aumentano in dicembre 2013 le esportazioni e le importazioni: siamo in dicembre ad un +7,1% per le esportazioni ed ad un +6,8% per le importazioni nel confronto con il mese precedente.
Va rilevato che  novembre 2013 aveva registrato invece una significativa flessione dell'export (-5,1%) per cui la ripresa di dicembre rappresenta in buona misura un recupero del calo di novembre.
I dati relativi all'intero 2013 vedono comunque in tendenziale aumento le esportazioni con un +1,3% mentre risultano in forte calo le importazioni con un netto -9,5%.
La crescita di dicembre è apparsa comunque incoraggiante e la Coldiretti nelle proprie analisi e proiezioni deduce che le esportazioni di alimenti made in Italy al di fuori dei confini comunitari sia aumentata dell'8% corrispondente ad un fatturato complessivo  di 11 miliardi per tutto il 2013.
Tra i prodotti maggiormente esportati appunto i nostri vini,  seguiti da altri prodotti  tipici quali formaggi, salumi e latticini.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

L’ombra di Peter Pan

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

A proposito di blog