Social network, etica ed opinioni su Renzi e Berlusconi con esito in piaghe da decubito

Fermo restando il fatto che l'etica della comunicazione sarà un qualcosa che solo di striscio può riguardare un  blogger sconosciuto e peregrino, smarrito nel labirinto del web, dico una roba che per scovarci bisognerebbe attivare una decina di squadre con gli elicotteri ed i cani da tartufo ...
Fermo restando questo, dico, si può dire quello che uno pensa veramente dell'incontro tra Renzi e Berlusconi o bisogna tenere conto dell'etica della comunicazione??

Uno esprime un parere, lo va argomentando: se è convinto di essere nel giusto con le proprie valutazioni, può proporre analisi persuasive: nel frattempo se uno dei cani da tartufo vi ha trovato, per tenerlo buono gli avrete lanciato tutte le bestemmie e le imprecazioni disdicevoli che la vostra emotività (è sempre colpa dell'Es!!) ha fatto affiorare alle vostre labbra con velocità supersonica mentre voi tapini agitavate le braccia ed aprivate e stringevate i pugni nell'aria, facendo la magra figura del mentecatto che cerca di afferrare invisibili mosche nell'aria ...
Afferriamo le mosche ... sarebbe quello che secondo Renzi ha fatto il governo Alfetta fino ad ora: dunque una attività che potrebbe anche essere ben remunerata sapendosi vendere nelle opportune forme.
Una cosa è sicura: Berlusconi e Renzi fanno parte dell'Olimpo di coloro che sanno vendersi bene, entrambi con eccellenti abilità autopromozionali ... senza contare le squadre di esperti in marketing e le svariate equipe di promoter e supporter a loro disposizione.
Altro che cani da tartufo!!
Che ci rimane? Abbiamo un condannato decaduto,  che ha voluto fortemente l'incostituzionale porcellum (per assicurarsi di poter sempre tenere in pugno il governo in carica, con l'Italia in ostaggio) chiamato e  ricevuto dal segretario di un partito di governo (segretario però eletto con voti di gente che a quel partito non apparteneva, tant'è che c'è chi nutre dubbi sulla appartenenza dello stesso Renzi).
Chiamato dico (cotanto pregiudicato da cotanto segretario) a decidere il futuro di una nazione.
Berlusconi, condannato, decaduto, sconfessato dal suo stesso partito, non ce l'ha fatta a far cadere il governo, ma lui e Renzi insieme ... chissà?
Grandi turbolenze a destra ed a sinistra, bambinescamente interpretate da Renzi sul filone ideologico del gioco della sedia ("mica voglio la tua sedia!" è la sua sublime rassicurazione a Letta).
Ma che sedia?? Le sedie fanno male! In quale posizione voi state al computer?
State seduti? Allora se qualcuno vi ruba la sedia non ve ne abbiate a male: stare seduti a lungo peggiora le emorroidi, infiamma le natiche e, restando inchiodati troppo tempo, una bella piaga da decubito non ve la leva nessuno.
Certo il gioco della sedia all'aria aperta è tutt'altra cosa: se siete in 8 (non manca neanche Lancillotto) vi servono 7 sedie: tutti sono obbligati ad alzarsi e girarvi attorno a passo di danza finché c'è musica, ma al cessare della musica repentinamente devono sedersi.
Se non siete ferrati in aritmetica, vi spiego subito che, essendo le sedie 7 e voi in 8, uno resterà in piedi: sarà il più imbranato, il più lento o il più sfigato e gli toccherà una penitenza.
State tranquilli che questi signori anche se  fanno il gioco della sedia all'aperto o al chiuso, la penitenza la faranno fare a voi e ve la sarete meritata, perché voi invece siete rimasti seduti davanti al vostro pc così vi è venuta la temuta piaga e notoriamente il medico pietoso le piaghe non le sa curare come si deve: è per questo che loro pietà non ne possono mai avere ...
Una finalità innegabilmente etica .....

Commenti

  1. A parte l'ironia di fondo, il miglior modo per non essere scovati e non esprimersi... e non mi riferisco solo alla Rete in quanto il Grande Fratello ha occhi ed orecchie ovunque...
    Non ho idea se alla base della mossa vi sia il presupposto del farsi amico il nemico che (apparentemente) non si può sconfiggere e quindi attendo ulteriori sviluppi...

    RispondiElimina
  2. Onestamente non credo che Renzi sia nemico di Berlusconi:è stato eletto segretario con i voti della destra. Le primarie sono state aperte ai non iscritti, come se io facessi un referendum nel condominio per decidere il colore delle tende della stanza da letto .... andiamo.
    Comunque nel PD c'è di tutto e c'è del marcio in Danimarca ... notoriamente e da tempo.
    Ciao illusione ... il grande fratello ormai ci fa un baffo: siamo orientati allo studio dell'Amleto ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Allora? Che ne pensi?

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

Il bambino epilettico a scuola