Il vino fa buon sangue: lo dice la scienza!

I nostri vecchi dicevano che il vino fa buon sangue: è un adagio antico che contiene, come spesso accade, un fondo di verità: l'aforisma infatti ha ricevuto la benedizione della scienza!
Uno studio pubblicato recentemente da Andrea Bellavia e Matteo Bottai su Annals of Epidemiology dimostra che un modico consumo è associato ai tempi di sopravvivenza più lunghi. La ricerca è stata condotta su 67.706 persone di nazionalità svedese di mezza età o anziani e di sesso sia maschile che femminile.

Lo studio si è protratto per un arco di tempo di 15 anni nel corso dei quali 13.323 persone sono morte: la durata della vita di ciascuno è stata valutata in rapporto alla variabile rappresentata dal consumo di alcol. Per le donne si è osservato un aumento della sopravvivenza con il consumo di alcol corrispondente ad un mezzo bicchiere di vino al giorno, ma per consumi superiori i tempi di sopravvivenza tornano a calare. Per gli uomini la durata della vita aumenta fino al consumo di un bicchiere e mezzo quotidiano di bevanda alcolica, di vino diciamo, poi la durata della vita torna a calare anche qui per consumi superiori a questo limite.
Gli autori concludono che l'aspettativa media di vita per le donne  aumenta di circa un anno e mezzo con il consumo di mezzo bicchiere di vino al giorno, per gli uomini di 1,3 anni con l'assunzione di un bicchiere e mezzo di vino al giorno.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

L'egemonia del Lombardo-Veneto: domani il referendum