Il vino fa buon sangue: lo dice la scienza!

I nostri vecchi dicevano che il vino fa buon sangue: è un adagio antico che contiene, come spesso accade, un fondo di verità: l'aforisma infatti ha ricevuto la benedizione della scienza!
Uno studio pubblicato recentemente da Andrea Bellavia e Matteo Bottai su Annals of Epidemiology dimostra che un modico consumo è associato ai tempi di sopravvivenza più lunghi. La ricerca è stata condotta su 67.706 persone di nazionalità svedese di mezza età o anziani e di sesso sia maschile che femminile.

Lo studio si è protratto per un arco di tempo di 15 anni nel corso dei quali 13.323 persone sono morte: la durata della vita di ciascuno è stata valutata in rapporto alla variabile rappresentata dal consumo di alcol. Per le donne si è osservato un aumento della sopravvivenza con il consumo di alcol corrispondente ad un mezzo bicchiere di vino al giorno, ma per consumi superiori i tempi di sopravvivenza tornano a calare. Per gli uomini la durata della vita aumenta fino al consumo di un bicchiere e mezzo quotidiano di bevanda alcolica, di vino diciamo, poi la durata della vita torna a calare anche qui per consumi superiori a questo limite.
Gli autori concludono che l'aspettativa media di vita per le donne  aumenta di circa un anno e mezzo con il consumo di mezzo bicchiere di vino al giorno, per gli uomini di 1,3 anni con l'assunzione di un bicchiere e mezzo di vino al giorno.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

L’ombra di Peter Pan

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

A proposito di blog