Inizio della primavera: oggi alle 17.57 l'equinozio di marzo


Oggi molti di noi hanno notato il simpatico doodle di google dedicato alla celebrazione del primo giorno di primavera: l'iniziativa ha portato l'attenzione sul calendario astronomico, dove l'inizio della stagione primaverile coincide con l'equinozio di marzo, mentre  nel calendario ufficiale la primavera inizia domani il 21.

La verità è che questa primavera, cioè l'equinozio di marzo raramente cade il 21 marzo: secondo la tabella pubblicata su Wikipedia negli ultimi 14 anni l'equinozio è avvenuto il 21 marzo solo due volte nel 2003 e nel 2007. Nella maggior parte dei casi la congiuntura astrologica cade il 20 marzo.

L'equinozio corrisponde a quel determinato momento della rivoluzione terrestre in cui il  sole si trova alla zenit dell'equatore, ovvero i raggi solari cadono perpendicolarmente all'asse di rotazione terrestre, sicchè la durata del giorno è uguale a quella della notte. L'evento accade ogni sei mesi: a Marzo ed a Settembre e corrisponde all'inizio delle stagioni primaverile ed autunnale rispettivamente.
Ora accade che l'asse di rotazione della terra compie lentamente un movimento eccentrico su se stesso, cosiddetta precessione degli equinozi, a seguito del quale l'equinozio di primavera in linea di tendenza sarà sempre più anticipato (si calcola che dal 2044 l'equinozio di marzo potrà cadere anche il 19) ed a ritardare quello d'autunno, attualmente il 22 o 23 settembre.
Comincia quindi oggi la primavera e per completare la festa, inoltre oggi si celebra  anche la giornata internazionale della felicità: una ricorrenza istituita dall'ONU nel 2012.

(Insomma chi di noi non è riuscito ad avere una buona giornata oggi se la sarà proprio cercata!!)

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Come difendersi dalla psicopolizia

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

L’ombra di Peter Pan