Nessuno tocchi gli amici degli animali!

Pare che anche Silvio Berlusconi abbia scoperto la grande potenzialità insita nell'esteso  gruppo sociale degli amici degli animali. In vista delle prossime elezioni europee il leader di FI ha deciso di conquistare il cuore degli italiani facendo leva sui loro coccoloni: cani e gatti. Circa dieci milioni di italiani tengono in casa un animale domestico (lui dice) e quindi (aggiungo io) cominciano ad esercitare un certo potere, come ogni lobby culturale, peraltro agguerritissima perché perennemente in conflitto con coloro che invece odiano gli animali e che, soprattutto nei condomini, si lamentano quando abbaiano o miagolano inscenando abbastanza di frequente liti con i vicini. Stendiamo poi un velo pietoso sulle lotte fratricide intorno all'argomento: "a chi tocca portare fuori il cane stasera". 

Come ogni gruppo sociale in lotta, gli amici degli animali hanno bisogno di alleati ed ecco che arriva in soccorso Berlusconi, che a sua volta sembra necessitare di alleati o consensi a causa delle proiezioni sulle intenzioni di voto degli italiani, trasmesse da sky tg 24, che lo danno in calo e sorpassato da Grillo (si sa una mano lava l'altra). Ecco così che parte la campagna sponsorizzata da FI per promuovere le adozioni degli animali ospiti dei canili. Sia chiaro: non abbandonerò certo il mio cane per questo, ma non ho parole per definire una così smaccata strumentalizzazione sia degli animali che della affettività che li lega agli umani! Comunque ne ho parlato col mio cane  e lui mi ha spiegato che non ha intenzione di votare FI, dice che ha la sensazione di sentirsi imbrogliato ed il suo istinto non sbaglia mai!

Commenti

  1. Ahaha credo ne parlero anch'io con la mia cagnolina, vuole sempre avere l'ultima.. "abbaiata" :DDD

    RispondiElimina
  2. ;-) eh lui dice che tanto non vota, ma quando gli ho spiegato la situazione si è messo a digrignare i denti ... :-( meglio lasciarlo in pace ... penso!

    RispondiElimina
  3. Perché a sentir nominare l'innominabile b, a me vien da digrignare ? ... Buona serata Clara ...

    RispondiElimina
  4. Perché a sentir nominare l'innominabile b, a me vien da digrignare ? ... Buona serata Clara ...

    RispondiElimina
  5. Ciao Nino! Buongiorno ^_^ non credo che riesca a spuntarla comunque ... ma certo fa rabbia!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari