Reti di supporto per blogging e marketing

Non è la prima volta che accade,  ma questa volta  mi ha ispirato  davvero tenerezza: si tratta di una tecnica pubblicitaria che può essere adoperata tanto per promuovere il proprio blog, quanto per la vendita di prodotti commerciali. Ricevo un messaggio nei commenti ad un post: non c'entra niente col contenuto del post, ma mi invita a ritirare un premio al link di un altro blog che promuove prodotti di cosmetica.

La cosa gira come un testimone da passare da un blog all'altro sotto forma di garbata intervista ed accattivante offerta del premio! Ciascun destinatario del messaggio dovrebbe scegliere altri dieci blog a cui ritrasmettere la promozione. Si tratterebbe di una progressione geometrica in ragione 10 se tutti coloro che vengono contattati rispondessero positivamente. In ogni caso il messaggio tende a diffondersi ed amplificarsi considerevolmente: ovvio che io non lo farò, cioè assorbirò l'onda senza trasmetterla a nessun altro.
Non che sia una cattiva trovata, né che io nutra alcuna antipatia per le persone giovani (e meno giovani) che utilizzano il networking per sbarcare il lunario, solo che io mi occupo d'altro e non credo sia il caso di cambiare lavoro alla mia età!

I giovani anzi mi stanno simpatici: se le cose vengono svolte con professionalità e discrezione non solo non danno fastidio, ma possono rivelarsi utili al momento opportuno.
Bene: dato che il blog al quale sono stata rinviata parla di bellezza, ne approfitto per allietarvi con le mie libere associazioni intorno all'argomento!
In primis mi torna in mente l'aforisma di Oscar Wilde:
"La bellezza è forma di genio, anzi è superiore al genio medesimo
 perché non ha bisogno di spiegazioni"
L'altra cosa a cui corre il mio pensiero a proposito di bellezza è la percezione totalizzante infantile dove buono è uguale a bello e cattivo è uguale a brutto: non si tratta solo della sensazione indistinta dell'infanzia, ma anche delle fantasie popolari primitive, così come sono presenti nelle fiabe e nelle leggende dove le fate sono buone e belle ed invece le streghe brutte e cattive, giusto per fare un esempio che sia riferito nello specifico all'aspetto femminile ...
Questo tuttavia ci consente di cogliere una verità che è lampante a qualsiasi  lattante di tre mesi, ovvero  che la bellezza è  qualcosa che viene percepita oltre il puro aspetto epidermico di una persona.
Insomma, inutile fingere si tratti di un argomento frivolo, il nostro modo di presentarci agli altri dice molto della immagine che siamo riusciti a costruirci di noi stessi e di come vorremmo essere considerati dalle persone che ci circondano. Non mi addentrerò in questo argomento: l'oggettivazione di sé e la propria immagine sociale sono tematiche profondamente complesse, che richiedono altro spazio e tipo di trattazione di quella possibile all'interno di un post.
Qui, a parte fornire a chi fosse interessato una nutrita bibliografia, intendo restare aderente al contenuto del post promozionale che ho letto: all'interno di questa promozione è contenuta una breve intervista a coloro che desiderano aderire all'offerta. In una catena di marketing presumo che la cosa abbia un senso in quanto consente di conoscere aspetti e preferenze dei potenziali acquirenti così da adattare e personalizzare le offerte, ma al di là della valenza puramente commerciale, l'idea dell'intervista è per se stessa intrigante in quanto solletica quella curiosità intrusiva  e quelle componenti un tantino voyeuristiche del pubblico tanto da avere fino ad oggi fatto la fortuna di diversi programmi televisivi che esibiscono l'intimità (anche ordinaria ed insignificante) della gente (vedi Grande Fratello e simili).

Proverò ora a riprendere le domande ed a verificare la mia personale possibilità di fornire delle risposte.
1°  Cosa ti rende felice? Mica facile ... mi piace ridere: adoro le persone che mi accolgono con calore,  hanno senso dell'umorismo e riescono a farmi ridere.
 Un cosmetico di cui non puoi fare a meno? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere.
3°  Quale è la tua routine di bellezza per la tua pelle? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere.
4°  Cosa significa per te bellezza? E leggete il post che ho appena scritto, no?
5°  Cosa ti fa sentire bene? Essere in vacanza, non ho alcun dubbio!
6°  Il tuo sogno nel cassetto? Da tempo immemore i miei cassetti avrebbero bisogno di una riordinata radicale: sono nel caos più completo! La mia governante non osa aprire i miei cassetti e ... neanch'io :-(
7°  Quali sono i tuoi hobbies? Sono capace di cucinare e scrivo un blog, spero sia sufficiente, già così non mi resta tempo per far ordine nei cassetti! ;-)
Cosa sei disposta a fare per essere bella? Ai bimbi di solito basta il sorriso, per il resto ho raggiunto la pace dei sensi ...  un filo di trucco magari ...
9°  Come ti vedi tra 10 anni? Ho consultato questo servizio on line chiamato "the death clock" pare che tra 10 anni di me si saranno disperse anche le ceneri, insomma non mi vedrò!
10°  Vai al Centro estetico per? Mica ci vado al centro estetico: vado dal parrucchiere, manicure, pedicure e tuttavia, ora che mi ci fate pensare, un massaggio rilassante potrebbe essere un'idea da considerare ....


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Come difendersi dalla psicopolizia

Il marchio di Caino (poesia)

L’ombra di Peter Pan