Cuore di mamma: la torta per la sua festa (ricetta)


Auguri a tutte le mamme!!
Basta una rosa ed un pensiero dolce: le mamme si accontentano di poco, ma non si dovrebbe mai dimenticarle ... in fondo non ci saranno per sempre ed è bello esprimere un segno di amore e di gratitudine finché  sono con noi. Una madre è una donna, una persona come tutti e benché siamo abituati a dare per scontata la sua dedizione, sarebbe giusto riflettere ogni tanto sul fatto che anche loro come chiunque altro possono avere bisogno di sentirsi amate ed ... un pochino importanti per i propri cari!
Insomma: un bella torta direi che è proprio quello che ci vuole!

Avete una teglia a forma di cuore? Vi servirà! Avete formine per biscotti a forma di cuore? Vi serviranno anche quelle! Prepareremo prima alcuni ingredienti base simili a quelli dell'ultima ricetta che vi ho dato:

  • Pan di spagna (6 uova, 6 cucchiai di zucchero, 6 cucchiai di farina, un pizzico di sale, una bustina di lievito in polvere). Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, montare a schiuma i tuorli con i 6 cucchiai di zucchero, mescolare delicatamente ed aggiungere uno per volta i 6 cucchiai di farina setacciata, quindi il lievito. Versare l'impasto nella teglia a forma di cuore imburrata ed infarinata (ndr) ed infornare per circa mezz'ora.
  • Crema pasticciera (2 cucchiai di farina, 5 cucchiai di zucchero, 2 uova intere, scorza di limone) mescolare gli ingredienti e tenere sul fuoco, sempre girando finché la crema inizia a bollire e si addensa. Lasciar raffreddare.
  • Sciroppo per bagnare (mezzo litro di acqua, 5 cucchiai di zucchero, scorza di limone, un bicchierino di rum) far bollire l'acqua con lo zucchero e la scorza di limone, finché quest'ultima sia cotta, togliere la scorza, lasciare intiepidire ed aggiungere il liquore mescolando.
  • Panna da montare, va bene anche quella vegetale e ne basta una bustina da un quarto.
  • Fragole da tagliare a pezzettini e condire col succo di un limone e due cucchiai di zucchero. Bisogna lasciarle macerare qualche ora finché emettano il loro sciroppo.
  • Marmellata di fragole.
Bene (queste cose conveniva prepararle ieri, ma forse siete ancora  in tempo) ora componiamo la torta:
Tagliamo a metà il pan di spagna e bagniamo la parte inferiore, stendiamo un sottile velo di marmellata, i due terzi della crema pasticciera ed una parte delle fragoline sgocciolate. Copriamo con la metà superiore del pan di spagna e bagniamo anche quello. Con la crema rimasta e la panna montata, prepariamo la crema chantilly e spalmiamola sulla torta. Con la formina a cuore dei biscotti decoriamo la torta con fragoline sgocciolate in modo da ottenere alcuni cuori. Rifiniamo il bordo con fiocchi di panna: siamo pronti!
AUGURI A TUTTE LE MAMME!!

Commenti

  1. Vedi, la grandiosità delle mamme, se ci fosse ancora la mia, in questo giorno di festa, lei lavorerebbe il triplo per prepararci tante cose belle, proprio come questa torta che hai preparato tu, e sarebbe felice... uguale uguale a te :-)

    RispondiElimina
  2. Ahahah ... è venuta buona Jennaro: direi che è stata molto apprezzata ;-))
    Ciao e .. . grazie!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Come difendersi dalla psicopolizia

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

L’ombra di Peter Pan