Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Fecondazione eterologa: sarà nei Lea, in arrivo la nuova legge

Immagine
In aprile scorso, come si ricorderà, la Corte Costituzionale aveva vanificato, considerandolo incostituzionale, quel paragrafo della legge 40/2004 che vietava la possibilità di fecondazione eterologa per le coppie sterili, due mesi dopo a Giugno sono state depositate le motivazioni della Consulta, che considerava "incoercibile" il diritto all'autodeterminazione in una sfera così intima e delicata.
Da allora si è rimasti in attesa di una normativa nazionale che regolamentasse la materia, in considerazione di alcuni tra gli aspetti più controversi di ordine sia sanitario che etico.
Un paio di giorni fa, il 28 luglio, si è avuta notizia della delibera emanata dalla Regione Toscana, intesa a fornire normative corrette ad un settore (tutt'ora prevalentemente se non esclusivamente in mano ai privati) che potrebbe rischiare di rispondere più a finalità lucrative che propriamente sanitarie ed umane.

Mangiare in estate: insalate di frutta e yogurt (ricetta)

Immagine
Cari amici ed amiche (senza discriminazione di genere, compresi gli eventuali neutri e gli angeli del cui sesso discuteremo in sede separata ed appropriata) mi sono accorta che da parecchio tempo qui non parliamo di ricette e di cibo.
Lo so fa caldo e l'appetito è scarso, in più dobbiamo riuscire ad entrare decorosamente in un costume da bagno e molti di noi sono a dieta (cosa di cui abbiamo già a suo tempo disquisito in forma spero esaustiva) ma io posso mai lasciarvi a digiuno per l'intera estate? Ne sarei colpevole di sicuro, né potrei perdonarmi se la grande fame giungesse a mietere vittime fra voi e dunque eccomi con un paio di suggerimenti, che benché scontati mi auguro possano tornarvi utili nei giorni di maggiore caldo.

Gaza: 24 ore di tregua

Immagine
La terra promessa dei sionisti, quella dove secondo i sacri testi avrebbe dovuto scorrere latte e miele è ormai da quasi 70 anni una terra dove continua a scorrere solo sangue, per lo più sangue innocente di civili inermi, intere famiglie, donne e bambini, che non possono scappare né per mare, né per terra perché i confini sono bloccati, tanto da far risuonare come una sorta di perversa beffa l'accusa che Netanyahu continua ad accampare contro Hamas: secondo il leader israeliano infatti loro dicono alla gente di scappare fuori dalle proprie case, mentre Hamas li esorta a restare per usarli come scudi umani. Peccato però che Netanyahu ometta di aggiungere che le vie di fuga sono chiuse: nessuno può uscire dalla Palestina e nessun luogo in Palestina è sicuro.
Non sono sicuri gli ospedali, le organizzazioni umanitarie, le scuole. 

Vorrei navigare sul filo del vento (poesia)

Immagine
Spezzare l'incantesimo nel fluido trascorrere delle voci che girano intorno a disegnare i paesaggi per le anime cieche degli aedi, i cantori di storie, di gesta e di eroi. Le storie non vedute e non vissute, sperse in passato tanto lontano da ingannare la memoria specchiandosi in  affascinanti leggende ...



Vacanza mentale alla menta nel residence Quisisuda

Immagine
Me la chiamo di festa, marco visita, sono in vacanza: insomma Quisisuda che è cosa diversa da Quisisana. Non facciamo confusione.
Quisisana è un albergo di Capri, un albergo di lusso  (e te lo credo che si sana) ma è anche una casa di cura a Roma.
Ora diciamo la verità, se uno ha proprio bisogno di curarsi e diventare sano, l'opzione dell'Hotel di Capri ha qualche stella in più (cinque per la precisione) rispetto alla casa di cura. Del resto ognuno secondo il suo bisogno, perché se uno ha proprio necessità di terapie e non sa nuotare, allora è  meglio rinunciare all'isola e ripiegare sulla lungodegenza.

Un dispositivo elettrico per recuperare la memoria

Immagine
Siamo abituati ormai ad immaginare che alcune funzioni fisiologiche dei nostri organi possano essere sostituite da apparecchiature artificiali, tuttavia suscita molta curiosità ed aspettativa la notizia del finanziamento da parte del Dipartimento della Difesa degli USA di una ricerca mirata a costruire un dispositivo che sia in grado di reintegrare la memoria soprattutto nelle amnesie legate ad episodi traumatici, ma potenzialmente utilizzabile in altri disturbi e deterioramenti che comportano la perdita  delle funzioni mnemoniche.

La notizia, pubblicata su diverse riviste scientifiche, viene ripresa anche da Natureed in effetti sembra che l'attuale filone di ricerca si orienti su di un terreno già in parte sondato. Il target della ricerca è il trattamento dei disturbi da stress post traumatico, incluse la depressione e le disfunzioni della memoria.

Massacro in Palestina: 164 morti, 1.092 feriti. Orfanotrofio bombardato: morti tre bambini disabili

Immagine
Questa mattina l'agenzia di stampa Quds press trasmette notizia della morte nelle prime ore del mattino di altri 10 palestinesi di cui 8 per ferite riportate nei giorni precedenti, ieri dalla stessa fonte si è avuta notizia del bombardamento da parte dell'aviazione israeliana di un orfanotrofio che ospitava anche alcuni bambini disabili di cui tre sarebbero rimasti uccisi.Il bilancio trasmesso in mattinata è di 164 morti palestinesi e 1.092 feriti.
Viene segnalata anche la gravità della situazione sanitaria, in quanto mancano i medicinali necessari per i soccorsi di emergenza.

Laura Boldrini alle prese con la lingua italiana

Immagine
Ha torto o ha ragione la presidente della Camera, Laura Boldrini, ad insistere sui problemi che la lingua italiana presenta nell'adattarsi al genere femminile?

La tematica è già da un pò di tempo al centro di polemiche e sarcasmi di varia natura e, come spesso accade in queste cose, si è registrata di recente una recrudescenza di critiche ed ironie sull'argomento in seguito alla presentazione di un libricino, una sorta di vademecum, "Donne, grammatica e media" di  Cecilia Robustelli.
Il testo è stato presentato alla Camera dei Deputati ieri proprio dalla presidente e ....  la stampa dei diversi orientamenti culturali e politici sembra si sia in buona parte schierata.

Voi mi direte:
"Ma allora se la stampa di diverso orientamento politico si è schierata, chi a favore e chi contro l'iniziativa della Boldrini, sta a vedere che ha proprio ragione lei nel sostenere che il linguaggio riferito al genere è una scelta politica?"
Eh si, la vostra domanda sembra si …

Hiv: una pillola al giorno per prevenire il contagio

Immagine
Si terrà il prossimo 20 luglio a Melbourne in Australia la Conferenza internazionale sull'AIDS ed oggi, in vista dell'evento l'OMS ha diffuso alcune linee guida da adottare per prevenire il contagio e contenere entro i limiti sempre più ristretti la diffusione e la mortalità causate dalla malattia. La considerazione critica da cui si parte sta nel fatto che le categorie di persone maggiormente esposte e vulnerabili al contagio sono quelle che hanno le minori possibilità di accesso ai servizi, in parte perché in alcuni paesi vigono tutt'ora pregiudizi tendenti a discriminare o addirittura criminalizzare i comportamenti a rischio.

OMS: 38 milioni di morti all'anno per NCD

Immagine
Il lavoro per il controllo e la prevenzione delle malattie non trasmissibili (Non Communicable Diseases) non ha sortito i risultati sperati: "i progressi sono stati insufficienti ed irregolari". Questo è quanto emerge dalla indagine presentata dall'OMS nel rapporto alle Nazioni Unite, per valutare la portata di impatto degli sforzi compiuti dal 2011 ad oggi.
Il documento si riferisce ad una serie di patologie prevenibili, come malattie cardiache, diabete, ipertensione e malattie polmonari croniche, considerate in un progetto di  educazione sanitaria ed igiene pubblica cui hanno aderito 194 paesi.

"Non vedo mancanza di impegno, vedo mancanza di capacità di agire" afferma Margaret Chan, il direttore generale dell'OMS e le difficoltà sono naturalmente maggiori nei paesi in via di sviluppo.

Tempesta d'estate (poesia)

Immagine
Guardando questo mare di una estate incerta sull'avanzare o ritirarsi e sentendo scorrere l'aria non  dolcemente, ma a richiamare brividi e pensieri raccolti insieme per non volare via nel vento, come una storia raccontata mille volte e ancora da scoprire. Come accade che siano i giorni della vita, dove ogni cosa sempre ripetuta accade oggi per la prima volta.  

Tempesta

Protective Edge. Massacro a Gaza

Immagine
Ho raccolto qui sotto solo alcune delle immagini che girano su Twitter con l'hashtag

                                                   #GazaUnderAttack 

ho escluso quelle più violente e sanguinose perché il blog non è segnalato per immagini non adatte a minori: vuole essere un blog per tutti e quindi il sangue di Gaza sarebbe veramente troppo, ma non ho nessuna voglia di commentare: sto solo cercando di anagrammare la denominazione Protective Edge per capire quante sono le lettere in comune con Endgültige Lösung ...


Spreco alimentare: il rapporto Waste Watcher 2014

Immagine
È stato presentato il 7 luglio a Milano, all’EXPO Gate di via Beltrami, il rapporto 2014 sullo spreco alimentare effettuato dall’osservatorio Waste Watcher: malgrado il fenomeno si vada riducendo in Italia, nel 2013 sono finiti nella spazzatura l’equivalente di 8,1 miliardi di euro in cibo buttato via, erano 8,7 miliardi nel 2012. La media è di 6,5 euro gettati via ogni settimana in ciascun nucleo familiare, corrispondenti a circa 630 gr. di cibo. 
Attualmente gli italiani hanno guadagnato una migliore sensibilità al problema ed il 63% delle persone ritengono sia prioritario limitare lo spreco alimentare: oggi l’81% degli italiani controlla se gli alimenti scaduti sono ancora buoni prima di decidere di buttarli via.
Dal punto di vista della prevenzione del fenomeno e della educazione dei consumatori è importante naturalmente studiare le cause più frequenti dello spreco. 

Cala la spesa alimentare per le famiglie ed aumenta il consumo di cibi scaduti.

Immagine
Giù di un netto -2,5% la spesa mensile delle famiglie nel 2013 in confronto a quella registrata nell'anno precedente, il 2012: questo è il dato pubblicato dall'Istat questa mattina e per quanto riguarda la spesa alimentare si passa da 468 a 461 euro mensili, mentre aumenta il numero delle famiglie che spende negli hard discount (dal 12,3% al 14,4%). Nettamente in riduzione il consumo di carne (-3,2%).

Il dato viene prontamente ripreso dalla Coldiretti che denuncia l'aumento del consumo di cibi scaduti: la spesa alimentare, secondo Coldiretti, tende a ridursi comunque anche perché gli italiani sempre più evitano di buttare via gli alimenti scaduti: sarebbero otto italiani su dieci ormai ad essersi adattati a consumare alimenti oltre la loro data di scadenza, mentre scendono i consumi di nutrienti essenziali.

La svolta di papa Francesco

Immagine
Grazie agli interventi del papa Francesco, la posizione della chiesa è divenuta chiara ed inequivocabile almeno su due degli argomenti fra i più spinosi:

la  condanna esplicita e senza appello delle mafie.la condanna ugualmente chiara di tutti gli episodi di abuso di cui si siano resi responsabili gli esponenti del clero. Si tratta di due aspetti distinti, per i quali il papa ha espresso la capacità di dare una definizione e di dettare una linea istituzionale che implica uno schieramento dalla parte delle vittime e dei deboli e taglia con decisione i veli del silenzio vissuto da molti in passato come una forma di timore o connivenza.
L'effetto delle parole pronunciate dal papa lo scorso 21 giugno in occasione della omelia nella piana di Sibari e  la scomunica lanciata contro i responsabili di reati di 'ndrangheta o altra forma di delinquenza organizzata inizia a farsi sentire: di seguito è nato un caso per il vergognoso "inchino" tributato il 2 luglio ad Oppido Mamer…

La catena del genocidio e dell'odio

Immagine
L'amarezza e l'impotenza della coscienza  di fronte alla storia di guerre, violenze, torture ed abomini di ogni sorta che dai primordi hanno scandito la vicenda dell'umanità è cosa difficile da spiegare, ma anche solo da contenere nell'animo, perciò, giusto perché questo resta pur sempre il meccanismo di difesa più elementare ed efficace, noi rimuoviamo: lo facciamo nel senso tecnico del termine ovvero cancelliamo dalla nostra consapevolezza una realtà che se presente alla coscienza ci causerebbe una sofferenza eccessiva. Non cancelliamo completamente: in qualche angolo recondito del nostro subconscio rimane sedimentata una verità che non possiamo accettare e/o che rifiutiamo di sapere.
Si è parlato ieri e si continua a parlare oggi del ragazzo sedicenne bruciato vivo (come usava ai tempi della più feroce inquisizione religiosa per le streghe e gli eretici) a Gerusalemme est, per la "colpa" di essere un palestinese  e nel frattempo gira in rete il video dell…

La perversa associazione tra dislessia e maltrattamento nell'infanzia

Immagine
Più di un terzo degli adulti dislessici, il 34,8%, riferisce una storia di maltrattamento ed abuso durante l'infanzia: un dato drammaticamente significativo rispetto al solo 7% degli adulti non dislessici: questo è quanto risulta da un esteso studio epidemiologico condotto presso l'Università di Toronto da una equipe di  ricercatori guidati da  Fuller-Thomson e recentemente pubblicato sul Journal of Interpersonal Violence.
Sono state intervistate 13.640 persone dislessiche dai 18 anni in su, ma per mancanza di alcuni dati il campione sul quale è stato possibile rilevare la statistica completa era di 13.054 soggetti.

Il libro, l'insonnia e la vasca da bagno

Immagine
Riprendo volentieri un argomento proposto stasera  in uno dei  blog che seguo e cioè quale è il posto più strano dove ci sia mai capitato di leggere ... 
Che volete sarà l'età, ma sento di assomigliare sempre più ai miei vecchi: so che state pensando che questo dipende dal fatto che invecchio anch'io e non mi resta che allargare le braccia  divertita dalla vostra sagacia e mezza sconsolata e .... naturalmente darvi ragione!
Ma sappiate che invecchiano tutti quelli che non muoiono giovani e pertanto nel caso voi, sparuti lettori, foste giovani, fatevi due conti e vedrete che non vi rimane altro che sperare di diventare vecchi almeno quanto me!
Meglio un pò di più, andiamo: non mettiamo limiti alla Divina Provvidenza.

Insomma i miei vecchi si lamentavano della propria generazione: narravano di avere subito il dispotismo indiscusso dei propri genitori (i miei nonni, ndr) e di essere costretti poi a chinare il capo con la nuova generazione, che era ribelle all'epoca, non c…

Terre dei fuochi: i bambini nel primo anno sono i più vulnerabili

Immagine
I bambini piccoli di meno di un anno ricoverati in ospedale per tutti i tipi di tumore  nelle zone tristemente note come terre dei fuochi, aumentano di oltre il 50% rispetto alla media generale. 
Il valore espresso con l'indice SHR (Rapporto standardizzato di ospedalizzazione) risulta di 151 nella provincia di Napoli (l'indice  della regione è 100 preso come media di riferimento) e di 168 nella provincia di Caserta.La maggiore frequenza riguarda i tumori del sistema nervoso centrale con indice pari a 189 (praticamente raddoppiato) nel casertano.

Questo è solo uno dei risultati dello studio pubblicato ieri dall'ISS"Sentieri".

L'alcol killer silenzioso: un morto su 10 negli Usa è dovuto al bere

Immagine
Secondo il rapporto OMS alcol e salute 2014, presentato il 12 maggio scorso, nel 2012 in tutto il mondosono morte 3 milioni e 300 mila persone per abuso di alcolici, con una diversificazione di genere che ha stimato il 7,6% dei decessi maschili ed il 4% di quelli femminili  conseguenti appunto ad abuso di alcolici.

Più di recente un nuovo studio statistico pubblicato il 26 giugno dal Center for Disease Control and Prevention, relativo specificamente alla situazione negli USA  ha preso in considerazione tutto il quadriennio dal 2006 al 2010, rilevando che, in rapporto all'arco di tempo considerato, circa una morte su dieci (10%) era in qualche modo legata ad un consumo eccessivo ed improprio di bevande alcoliche.