Clean up a Torre Del Greco


Questa mattina a Torre Del Greco (Na) a partire dalle 10,30 circa si è svolta una delle  iniziative del gruppo clean up cittadino: la pulizia è stata avviata nel quartiere di Santa Maria La Bruna all'interno dei piazzali della locale stazione FS. Si tratta di un gruppo di giovani ed alcuni meno giovani che già da circa un anno stanno portando avanti un rilevante sforzo di sensibilizzazione della opinione pubblica locale e dei responsabili della amministrazione comunale riguardo all'eterno problema dei rifiuti e della pulizia in città. Stamattina le persone presenti all'appuntamento sono  una ventina: alcuni ragazzi indossano la divisa degli scout, ma il gruppo aggrega attivisti di diversa estrazione tra ecologisti, animalisti e sinistra locale.

Al momento dell'incontro sembra quasi una scampagnata, ma i ragazzi sono attrezzati di guanti, pale, scope e falcetti per ripulire tutto dalla immondizia e dal degrado: nel breve percorso dal punto di incontro allo spazio da pulire la gente li ferma e vuole parlargli, c'è chi dice che tutto è inutile ed in fondo faranno un favore al sindaco, togliendogli le castagne dal fuoco, chi si lamenta perché la spazzatura in alcune strade, come in via Torretta Fiorillo, non viene affatto raccolta e non a tutti, specie se anziani, è possibile portare i sacchi a piedi fino al punto di raccolta su via Nazionale, qualcuno racconta aneddoti e disavventure personali sulla raccolta dei rifiuti.
Questi ragazzi ascoltano per un pò poi cercano di sbrigarsi: il lavoro da fare c'è ed è tanto: sembra enorme per un piccolo gruppo di volontari.
Il cavalcavia di Santa Maria La Bruna, la meta di oggi è un groviglio di erbacce che crescono al margine tra i muri ed i pavimenti della strada, tutte mischiate a bottiglie, lattine, cicche ed ogni altra porcheria immaginabile. Si mettono al lavoro con i guanti, le cesoie, il falcetto, le scope, pale e sacchi per raccogliere tutto. Non manca un pò d'apprensione: sono per lo più ragazzi giovanissimi tra i 16 ed i 25 anni ed in terra si trova di tutto, il rischio di qualche infezione c'è. I più esperti raccomandano agli altri l'uso dei guanti ed i  ragazzi sono al lavoro.

C'è commozione a guardarli ed a credere con loro che esista e sia possibile un riscatto da questo degrado.
Il problema della spazzatura in Campania, quello che ai suoi tempi Berlusconi prometteva di risolvere in tempi brevissimi. La munnezza il business gestito da sempre per vie e da personaggi oscuri ha portato buoni guadagni per alcuni, ma nessun diritto per la cittadinanza.
Nelle strade mancano i cestini, manca la manutenzione ordinaria, alcune contrade sono del tutto abbandonate e diventano minidiscariche a cielo aperto.
La nostra città  è in una posizione geografica incantevole e con un minimo di lungimiranza, basterebbero il corretto funzionamento degli impianti di depurazione ed una manutenzione seria per il giardinaggio e la pulizia stradale a renderla una ambita meta turistica.

I volontari del gruppo clean up Tdg intendono portare all'attenzione della cittadinanza e delle istituzioni l'inadempienza degli uffici comunali preposti.
I cittadini pagano le tasse per la spazzatura, si fanno carico di portare con propri mezzi l'immondizia alle cosiddette isole ecologiche dopo averla differenziata ed infine se non vogliono vivere tra i rifiuti tocca armarsi di scope ed andare a pulire!
L'unica curiosità che resta è sapere chi viene pagato per il lavoro che invece svolgono volontariamente questi ragazzini, rimettendoci le spese degli utensili e dei sacchi di raccolta oltre che la mezza giornata di lavoro in un festivo.

Questa di oggi è l'ultima di una serie di iniziative che si stanno sviluppando già da un anno.
Nel tempo sono stati puliti:

  • Piazzale della Repubblica
  • Piazzale Ferrovia
  • via Calastro
  • Villa Comunale
  • Via Gradoni e Canali
  • oggi infine il cavalcavia di Santa Maria La Bruna
L'esempio di civiltà e serietà dovrebbe essere data dagli adulti e dalle istituzioni ai giovani, oggi avviene esattamente il contrario.



Commenti

Post più popolari