Che si mangia ad ognissanti? Gnocchetti con crema di zucca (ricetta)

Ci avviamo a grandi passi verso l'inverno: oggi inizia novembre e ricorre la festività di tutti i santi: vero è che comunque sia, anche oggi dovremo mangiare e vista la situazione, mi sa che ci toccherà mangiare la fantomatica zucca. Non a tutti piace, ma posso suggerirvi un modo per renderla gradevole anche ai più schizzinosi: noi ci limiteremo a preparare la crema di zucca con la quale possiamo condire la pasta, io suggerirei gnocchetti.

Prepariamo prima di tutto la besciamella. Vi occorrono per 4-6 persone:

- un quarto di latte
- un cucchiaio da cucina di farina
- due cucchiai di parmigiano grattugiato
- una noce di burro
- sale e pepe
Raddoppiate le dosi se siete più persone: io mescolo in un bollitore prima la farina col parmigiano in modo da ridurre al minimo il rischio di formare grumetti, poi aggiungo il latte, la noce di burro, pizzico di sale e pepe, continuando a mescolare fino ad ebollizione.

Nel frattempo avrete fatto bollire la polpa di una fetta di zucca: quando è pronta, sgocciolate, salate e setacciate. Mescolate la zucca passata o frullata con la besciamella in un tegamino basso e, se è il caso, fate ribollire mescolando fino alla densità desiderata.
Cuocete gli gnocchetti in acqua bollente, passateli al colapasta, conditeli e serviteli caldi: buon appetito!!


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Come difendersi dalla psicopolizia

L’ombra di Peter Pan

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia