Pubbliche amministrazioni: risparmiati 616 milioni di euro


Le pubbliche amministrazioni risparmiano o almeno ci provano, visto che i conteggi di apparati così mastodontici e storicamente indebitati non sono neanche semplici da sviscerare e comprendere: secondo i dati pubblicati oggi dall'Istat nel 3° trimestre del 2014 l'indebitamento delle amministrazioni pubbliche in rapporto al Pil è del 3,5% e risulta quindi aumentato su base annua di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma evidentemente è in riduzione rispetto ai trimestri precedenti del 2014: infatti la media di indebitamento per i primi 9 mesi del 2014 è pari a 3,7% con un peggioramento complessivo rispetto ai primi 9 mesi del 2013 di 0,3 punti percentuali.

Il SALDO PRIMARIO nel 3° trimestre 2014, ovvero il saldo tra entrate ed uscite al netto degli interessi passivi è positivo, così come il SALDO CORRENTE ovvero tra entrate ed uscite correnti il cui bilancio (cosiddetto risparmio) è positivo per 616 milioni di euro.

Le uscite correnti del 3° trimestre risultano aumentate nel confronto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dello 0,8% con incidenza sul Pil del 48% ma ridotte rispetto ai trimestri precedenti del 2014, dato che la media dei primi 9 mesi è di una incidenza sul Pil del 48,7%.
Le entrate complessive del 3° trimestre 2014 sono aumentate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, segnando un +0,4% con un miglioramento della incidenza sul Pil che risulta del 44,5% quindi in crescita rispetto al 2013.
Se si considerano invece i primi 9 mesi del 2014 c'è stata una riduzione delle entrate nel confronto con lo scorso anno dello 0,7%.
Il saldo corrente del 3° trimestre 2014 è di 616 milioni di euro, 135 milioni in più rispetto al saldo del 3° trimestre 2013: questo saldo è legato ad un aumento delle entrate, infatti nel confronto con il 3° trimestre 2013 le uscite sono aumentate dello 0,2% mentre le entrate sono cresciute dello 0,4%.

Commenti

Post popolari in questo blog

Amicizia: un valore confermato dalla scienza

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

Creme di verdure per condire la pasta (ricetta)

Il bambino epilettico a scuola