Produzione edilizia in calo in febbraio

Cala in febbraio 2015 il prodotto delle imprese edili: La riduzione è dell'1,3% rispetto a gennaio e dello 0,8% in termini tendenziali. Nei primi 2 mesi 2015 la riduzione di produttività rispetto al corrispondente bimestre 2014 è del 3,2%. Il confronto trimestrale tuttavia tra il periodo dicembre 2014-febbraio 2015 è in risalita rispetto al trimestre precedente dell'1,2%.
Invece i costi delle costruzioni  risultano aumentati in gennaio 2015 per quanto riguarda fabbricati residenziali: in termini tendenziali (nel confronto con gennaio 2014) dello 0,5% ma stabili rispetto al mese precedenti.
In calo al contrario i costi di tronchi stradali con gallerie in discesa dello 0,1% rispetto al mese precedente e dell'1,1% rispetto a gennaio 2014 sia con che senza tratti di galleria.
Dai grafici pubblicati oggi dall'Istat si evince un andamento generale ancora in calo, pur tra piccole variazioni in alto e basso: almeno per il settore edile le prospettive al momento riflettono ancora pienamente gli effetti della crisi economica.


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

Il bambino epilettico a scuola