Paradiso ed inferno (poesia)

La vita è movimento: un cambiamento continuo sotteso dalla tensione verso un  obiettivo. La vita è desiderio e sottile dolore fino all'appagamento ed è speranza di giungere alla meta, ma  anche paura di non riuscire, fino all'angoscia paralizzante della rinuncia. La vita è inganno perché ogni desiderio appagato non basta a riempire lo spazio della mente, né a placare l'anelito dell'anima ed il grande disinganno della morte, mascherata da noia, da attesa, da piatta ripetizione di una quotidianità forsennata e priva di senso... il grande disinganno giunge sempre inatteso, minacciando inferni e paradisi per proiettare ancora desideri e paure nell'ignoto, oltre il recinto del tempo che ci è dato...

PARADISO

Dilata il tempo
nel luminoso vuoto
di un eterno presente.




INFERNO


Cuore affamato
di tormenti,
vorace di istanti
irranciditi
divora se stesso.


Commenti

Post più popolari