Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2017

Lontano (poesia inedita fuori concorso)

Immagine
Oggi, vagabondando per blog, mi sono imbattuta in un post della cara Patricia, che ogni Venerdì propone una gara di poesie a tema... Beh, i concorsi con le loro regole non sono precisamente il mio forte, ma saltellando tra un post e l'altro, mi sono lasciata catturare dalla  tematica trattata  la scorsa settimana: #vogliadiandarevia. Ora la mia prima associazione è stata Pirandello: "Hai mai pensato di andare via e non tornare mai più? Scappare e far perdere ogni tua traccia per andare in un posto lontano e ricominciare a vivere, vivere una vita nuova, solo tua, vivere davvero?".
Quello di cui parla Pirandello è una sorta di morte virtuale: partire per sempre è la metafora usata per spiegare la morte alle menti inesperte ed infantili, la cui immaginazione non può contenere nulla che non sia stato percepito, menti dunque che non possono comprendere la morte, perché in nessun caso essa può appartenere all'esperienza di una persona viva. Ma nel romanzo di Pirandello non …

Buon compleanno Google

Immagine
Oggi Google festeggia il suo diciannovesimo compleanno: il doodle celebrativo contiene allineati su di un ripiano pacchetti regalo, una torta con le candeline del 19° compleanno, i palloncini, che compongono alcune lettere della parola Google ed infine la ruota della fortuna che disegna la prima O di Google. Se cliccate sulla ruota della fortuna, si aprirà una ricerca (Google appunto) "Ruota della fortuna per il compleanno di Google" con la prima posizione della ricerca occupata da un riquadro dove spostando il mouse si farà girare e quindi fermare la ruota: con un altro click potrete aprire uno a caso dei vecchi doodle celebrativi di diversi eventi, dall'anniversario del pony express alla riproduzione sonora del verso di animali. Con la ruota della fortuna è possibile aprire anche diversi videogiochi e giocare direttamente sulla piattaforma del motore di ricerca, ma anche accedere ad un tutorial per un esercizio di respirazione.
La data del compleanno di Google potrebbe …

La globalizzazione del pettegolezzo e la spettacolarizzazione del dolore

Immagine
Mio nonno diceva: "Cala il bastone e volano gli stracci". Un proverbio antico, attinto all'atavica saggezza popolare, che contiene una verità profonda. Quando cala la scure moralizzatrice dall'alto degli scranni mediatici dei nostri intellettuali, manco a dirlo, volano gli stracci! Ora mi è capitato di leggere questi sermoni moralizzatori a proposito della penosa vicenda di cronaca accaduta ad Ischitella in provincia di Foggia, dove si è consumata la più feroce vendetta trasversale da parte del solito uomo che ha ucciso la figlia quindicenne della ex compagna, rea di averlo lasciato e di essersi poi resa irreperibile per sfuggire alle persecuzioni dell'ex. 
Lui si è poi suicidato, sottraendosi quindi alla giustizia umana, mentre la madre ha manifestato rabbia e dolore sui social, facebook per l'esattezza, complice il profilo pubblico (che facebook propone in automatico, salvo scegliere poi opzioni diverse). La donna inoltre (udite, udite!) si è prestata anche …

22 Settembre: Equinozio d'Autunno

Immagine
Siamo abituati a pensare che l'autunno inizi il 21 settembre, perché così vuole il nostro calendario ufficiale. In realtà invece, il calendario che usiamo è un po' sfasato rispetto all'anno astronomico (che corrisponde alla durata del giro di rivoluzione della terra intorno al sole) ed è per questo che ogni quattro anni dobbiamo aggiungere il 29 febbraio per recuperare una migliore corrispondenza tra il calendario ufficiale e quello astronomico. In realtà l'autunno comincerà oggi, esattamente alle 22,02 nel nostro fuso orario perché esattamente in quel momento i raggi del sole cadranno perpendicolarmente all'asse terrestre all'equatore. 
Google ci ha ricordato l'evento con un simpatico doodle animato: un topino con la gola avvolta in una sciarpetta rossa, che saltando su un tappeto di foglie secche finisce per infilarsi nella sua tana al calduccio a bere una tisana bollente. Questo è un piccolo vantaggio della informatizzazione perché fino a non moltissimi…

I libri dell'estate

Immagine
Vacanze bollenti quest'anno: amo il mare e ci sono stata anche questa volta infatti, per un paio di settimane, luoghi abituali, nulla di che. In effetti proprio quest'anno magari il fresco della montagna avrebbe avuto i suoi vantaggi, ma per quanto mi riguarda senza mare non è vacanza: può essere un viaggio magari, ma non La Vacanza. La testardaggine ha il suo prezzo e così abbiamo sofferto il caldo eccezionale dell'annata col vantaggio di poterci tonificare con qualche bella nuotata nell'acqua limpida. 
Parte importante della mia vacanza abituale sono le passeggiate a piedi e le letture: nel tardo pomeriggio o la sera dopo cena, dal mio residence scendo a piedi fino al porticciolo del paese, lì un libraio piazza un tendone nel quale riversa tutta la paccottiglia rimasta invenduta nel negozio durante il periodo invernale. Il mio cerimoniale prevede che una volta raggiunto il tendone, io mi dia ad una paziente ricerca tra volumi e volumetti accatastati sugli scaffali sec…