Blocco dei trasporti pubblici a Napoli



Appena un mese fa abbiamo segnalato le gravissime disfunzioni della Circumvesuviana di Napoli, oggi si viene a sapere tutti i bus sono bloccati in città per mancanza di carburante. 
I trasporti pubblici sono nel caos più completo! Ci dicono che a causa dei tagli di spesa non è possibile coprire stipendi, manutenzioni e rifornimenti, sicché si ferma tutto.
Napoli conta più di 3.000.000 di abitanti ed è terza classificata in Italia per densità di popolazione ( 2632. abitanti/Km. quadrato) il che vuol dire che il traffico dei mezzi di trasporto privati è già ingestibile in condizioni "normali" così come introvabile  un'area di parcheggio: in altre parole una situazione così precaria del trasporto pubblico finisce per limitare seriamente non solo la libertà di spostamento dei cittadini, ma la loro stessa possibilità di recarsi a scuola o al lavoro.
Bisogna sapere che in realtà la situazione si trascina più o  meno in questi termini da tempo: stamattina la cosa si è prolungata più a lungo e l'assenza dei bus è stata pressoché completa (sono usciti circa 30 autobus a fronte dei 300 normalmente in circolazione)  ma forti disagi sono all'ordine del giorno e riguardano tutto il settore dei trasporti locali.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

L’ombra di Peter Pan

Il cielo stellato (poesia)