Donne guerriere (ovvero: il mito delle amazzoni)



Leon Panetta, segretario della difesa USA, ha  abolito la norma del 1994, che vietava negli Stati  Uniti alle donne arruolate nell'esercito di partecipare attivamente ad azioni di guerra: fino ad ora le donne erano nelle retrovie, dove comunque ne sono morte 150 e ferite 958 tra Iraq ed Afghanistan (secondo i dati riferiti dal quotidiano Repubblica).
Pare che le donne arruolate nell'esercito si siano battute per ottenere questo diritto ...

Onestamente non si capisce bene perché molte donne considerino una conquista l'imitazione di modelli "maschili", mentre una conquista più significativa sotto il profilo culturale ed umano potrebbe essere rappresentata dal far prevalere modelli "femminili" che di certo non prevederebbero tante guerre. 

Insomma per mettere al mondo un essere umano ci vogliono nove mesi di gestazione ed un parto, per uccidere un essere umano basta una frazione di secondo ed un proiettile: può una donna dimenticare questo?

Commenti

Post più popolari