Avviso

Attenzione: questo è un blog antifascista ed antirazzista. Gli esseri umani sono tutti benvenuti. Grazie per la visita!

Nome

Email *

Messaggio *

Gli invisibili


Non è mai dato comprendere se una condizione di vita sia una scelta o una casualità: il silenzio degli invisibili è una scelta? Chiunque lo voglia può urlare come fanno i matti ed i disperati, dunque restare in silenzio ed attraversare la vita col volto di granito può essere una volontà chiara, un ritiro che si colloca tra la sfiducia ed il disprezzo, sebbene negli incavi della roccia vaghino fantasmi e malgrado la pioggia, il vento e la vita che fiorisce intorno.

GLI INVISIBILI

 Ti regalai la mia anima, 

sciorinandola in strada 

come un vecchio abito sdrucito, 

ma lavato di fresco.

L'avevo strofinata con forza

sui sassi levigati alla sorgente 

fino a consumarne il tessuto 

in qualche cucitura. 

Sbrindellata e candida brillava al sole 

e vibrava al vento

sospesa al filo

delle ultime attese.

Ma tu eri assorto

in un tuo pensiero distante

e passasti oltre,

senza averla vista sventolare.

Commenti

  1. Dietro ai loro volti ci sono storie di vita.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono sempre storie di vita dietro ciascuna persona. Buongiorno

      Elimina
  2. Purtroppo molti sono così pieni di sé che non vedono altro che sé stessi. Saluti belli.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succede anche questo purtroppo. Grazie Sinforosa, buongiorno.

      Elimina
  3. Il problema è che troppo spesso doniamo la nostra anima a chi proprio non la merita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è vero e ciò che è peggio, purtroppo questo è talvolta inevitabile. Un abbraccio Claudia.
      Sfinge

      Elimina

Posta un commento

Allora? Vuoi dirmi che ne pensi?

Grazie per ogni contributo, tieni solo presente che:

* I commenti non inerenti l'argomento del post verranno considerati messaggi personali e privati.
** I commenti contenenti link verranno considerati spam.
*** I commenti contenenti insulti, volgarità e/o attacchi personali a chiunque, non verranno affatto considerati.

I tre generi di commenti sopra elencati non saranno pubblicati o, se erroneamente pubblicati, verranno rimossi appena possibile.

Grazie a tutti per la lettura ed il tempo dedicato al post.
Grazie a quelli che lasceranno una traccia del loro pensiero.

Potrebbero interessarti anche:

Chiacchiere e tabacchere e’ lignamm o’ Banco ‘e Napule nun ne ‘mpegna!

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Filastrocca delle parole

L’ombra di Peter Pan

Il riso fa buon sangue