La fitta agenda di Napolitano




20/03/2013

A partire da questa mattina e per tutta la giornata di domani il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, riceverà i rappresentanti dei vari gruppi parlamentari per le consultazioni finalizzate alla formazione del nuovo governo.
Stamane sono stati ricevuti prima i due presidenti di Camera e Senato ed al termine del colloquio, Pietro Grasso ha affermato che vi è urgente necessità di dare un governo al paese e che Napolitano è intenzionato ad abbreviare i tempi il più possibile.
Nel pomeriggio alle 18,00 è fissato l'incontro con gli esponenti di Scelta Civica, questa mattina sono state ricevute le delegazioni di altri gruppi minoritari.
Domani verranno ricevuti i rappresentanti dei maggiori partiti: al mattino M5S seguito da PDL e Lega Nord ed al pomeriggio il PD.

Al termine delle consultazioni il presidente Napolitano affiderà l'incarico di formazione del nuovo governo e fino a questo momento si ritiene che tale incarico possa andare a Bersani
Da quanto trapela dallo staff del PD, sembra  non vi sia intenzione di proporre nome diversi da quelli del segretario di partito, anche se circolano diverse voci secondo le quali Emma Bonino potrebbe essere favorita per la designazione di premier qualora mancassero i numeri per la fiducia ad un governo Bersani.





Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

La teoria dell'idiozia maschile: evidenze scientifiche

Il cielo stellato (poesia)