Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La globalizzazione del pettegolezzo e la spettacolarizzazione del dolore

Mio nonno diceva: "Cala il bastone e volano gli stracci". Un proverbio antico, attinto all'atavica saggezza popolare, che contiene una verità profonda. Quando cala la scure moralizzatrice dall'alto degli scranni mediatici dei nostri intellettuali, manco a dirlo, volano gli stracci! Ora mi è capitato di leggere questi sermoni moralizzatori a proposito della penosa vicenda di cronaca accaduta ad Ischitella in provincia di Foggia, dove si è consumata la più feroce vendetta trasversale da parte del solito uomo che ha ucciso la figlia quindicenne della ex compagna, rea di averlo lasciato e di essersi poi resa irreperibile per sfuggire alle persecuzioni dell'ex. 
Lui si è poi suicidato, sottraendosi quindi alla giustizia umana, mentre la madre ha manifestato rabbia e dolore sui social, facebook per l'esattezza, complice il profilo pubblico (che facebook propone in automatico, salvo scegliere poi opzioni diverse). La donna inoltre (udite, udite!) si è prestata anche …

Ultimi post

22 Settembre: Equinozio d'Autunno

I libri dell'estate

Lo stupro normale

Torre Del Greco: la polemica della balneabilità

Sessismo: un modo di reagire alle proprie insicurezze

Amicizia: un valore confermato dalla scienza

Le ali della paura

Tramonto sul mare

La guerra che viene allo scoperto

Giornata mondiale della salute dedicata alla depressione