Avviso

Attenzione: questo è un blog antifascista ed antirazzista. Gli esseri umani sono tutti benvenuti. Grazie per la visita!

Nome

Email *

Messaggio *

Pace (poesia)


Non si è vista la primavera, non si è vista neanche la pace: qualcuno crede di poter dominare il mondo e vincere la morte. Chissà quanta intelligenza racchiude realmente la mente umana: sarà intelligente chi limita il proprio orizzonte al quotidiano, alle necessità ed al benessere proprio e dei propri cari o forse sarà intelligente chi, lanciato nelle astrazioni del pensiero, guarda attraverso la barriera impenetrabile della propria finitezza i tempi e gli spazi dilatarsi nell'immaginazione, oltre ogni limite di una esistenza individuale, senza comprendere l'utilità e l'appropriatezza dei processi di generalizzazione di cui è dotata la mente? Le generalizzazioni improprie portano a conclusioni irreali e per lo più ridicole: l'intelligenza che manca di umiltà tradisce la propria missione e di intelligente non ha più nulla. Esistono in una persona qualità superiori come la capacità di amare e la solidarietà umana o addirittura la consapevolezza di sé ed il riconoscimento di una individualità destinata a dissolversi. Pace in terra!


PACE

Ali bianche:

un gabbiano

taglia il cielo in volo.

Un suono di campane a festa.

Primo sole

di tarda primavera.

Commenti

  1. Chi pensa anche anche agli altri, chi pensa anche al domani, chi pensa anche alla terra, alla natura, all'ambiente passa per matto o ingenuo. Ci estingueremo, non oggi, forse, nemmeno domani, forse, ma ci estingueremo.
    E allora torneranno a volare liberi i gabbiani e le vere primavere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alberto! Finalmente lo staff di blogger ha sistemato questo problema del mio account e posso commentare col mio nick: me ne sto accorgendo adesso. La cosa mi incoraggia a tornare a scrivere.
      L'umanità si estinguerà sicuramente: nulla è eterno e questa umanità poi ha difficoltà a rispettare gli equilibri universali ed anche a rispettare i propri simili. Noi non lo vedremo: chissà come sarà...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie Gus: sei sempre gentile e lusinghiero. Ti rispondo solo ora perché sono rimasta a lungo senza poter entrare nel mio account di blogger. Pare che finalmente sia stato ripristinato. Buona serata.

      Elimina

Posta un commento

Allora? Vuoi dirmi che ne pensi?

Grazie per ogni contributo, tieni solo presente che:

* I commenti non inerenti l'argomento del post verranno considerati messaggi personali e privati.
** I commenti contenenti link verranno considerati spam.
*** I commenti contenenti insulti, volgarità e/o attacchi personali a chiunque, non verranno affatto considerati.

I tre generi di commenti sopra elencati non saranno pubblicati o, se erroneamente pubblicati, verranno rimossi appena possibile.

Grazie a tutti per la lettura ed il tempo dedicato al post.
Grazie a quelli che lasceranno una traccia del loro pensiero.

Potrebbero interessarti anche:

Chiacchiere e tabacchere e’ lignamm o’ Banco ‘e Napule nun ne ‘mpegna!

L’ombra di Peter Pan

L'antica saggezza dei proverbi: "O munn è comm un so fà 'ncapa"

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

"Ire piro e nun facive pere, mò ca si santo che miracule vuò fa'?". Un proverbio antico.