Invecchiando nell'ombra lunga della memoria (poesia)

Qualcuno invecchia custodendo  antichi e polverosi sorrisi mescolati con i ricordi e quando la memoria svanisce ancora gli restano  i sorrisi e la capacità di amare la giovinezza e la speranza.
Qualcuno invecchia desertificando il proprio animo nella tristezza e nella solitudine, rinchiudendo il proprio dolore in una fortezza inespugnabile circondata e difesa da un fossato di amarezze nutrito di lacrime ed abitato da recriminazioni e rimpianti.
Qualcuno invecchia senza rendersene conto, perché non ha mai avuto o cercato il tempo di guardarsi allo specchio, sempre sopraffatto da affanni ed incombenze di un quotidiano senza tregua.

Qualcuno si scopre bambino, perché si era dimenticato di se stesso e gli tocca riprendersi per mano nel punto in cui si era abbandonato solo e smarrito e perciò poi vorrebbe recuperare le gioie ed il tempo perduto, ma la vita è come il sonno: quello perso è perso per sempre e non può essere recuperato.
Qualcuno ritrova la sua pace  ed altri invece il proprio tormento, qualcuno ama, qualcuno odia, qualcuno teme, qualcuno affronta e ciascuno come ha imparato già da tempo nel corso della sua vita ...
Qualcuno continua ad imparare ed a crescere: quest'uno è lo spirito indomito che non indulge ai pensieri di morte. Sa di non poter combattere la morte, come sa che essa  non vale così tanto da dedicarle pensieri: non è che una  ingrata amante, che ti ignora, ma non smette di attenderti.

L'antico custode  delle anime

Mio cuore avvizzito,
che più non cinguetti,
né gemi,
che neghi memorie,
distogli e ritrai
gli invisibili fili,
delicato pulsando
in un canto segreto.

Disseccati gli aromi
dei sogni,
annegati nel lago
profondo,
superficie di specchi
e di sotto una melma
di alghe setose.

Melodia che, crescendo
In sordina,
nessun ode,
ma conduce la folla
di pensieri
ora vani e affannosi
ora cari di teneri giorni.



  


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

L’ombra di Peter Pan

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

A proposito di blog